Cronaca
Monza

Operai colpiti dal Covid, slitta l'apertura dei giardini di via Lennon

Il termine dei lavori del giardino pubbliche con strutture ludiche dedicate alla musica è slittato al 23 aprile.

Operai colpiti dal Covid, slitta l'apertura dei giardini di via Lennon
Cronaca Monza, 14 Aprile 2021 ore 16:08

Il termine dei lavori al parchetto di via Lennon è slittato al 23 aprile a causa del Covid che ha colpito alcuni operai.

Via Lennon, slitta l'apertura del parchetto

Il termine dei lavori al parchetto di via Lennon è slittato al 23 aprile. La causa del prolungamento dell'intervento è da ricercarsi nel Covid che ha colpito alcuni operai che stavano lavorando all'opera. Le motivazioni dello slittamento sono state spiegate dall'assessore ai Lavori Pubblici Simone Villa.  Sarà quindi necessario attendere qualche giorno più del previsto prima di usufruire dell'area ludica che sarà dedicata alla musica. Il parchetto infatti sorge tra due vie dedicate a due grandi delle sette note come John Lennon il mitico componente dei Beatles  e Ruggero Leoncavallo compositore ottocentesco.

 Giochi a tema musicale

Le strutture ludiche che saranno installate all'interno dell'area verde rappresenteranno un omaggio ai due autori. Sulla pavimentazione antitrauma  del trampolino elastico sarà infatti riprodotto un letto matrimoniale, il "Bed Peace" simbolo dell'impegno pacifista di Lennon, mentre alla base della doppia torretta con scivolo sarà riprodotta una quinta teatrale in omaggio a Leoncavallo. L'intervento progettato all'interno degli uffici comunali, costerà insieme a quello che ha visto l'installazione di strutture ludiche in via Fiume a San Rocco, 62mila euro.

Necrologie