Cronaca
Polizia Provinciale

Operazione antidroga nel Parco delle Groane: spacciatore denunciato e acquirenti segnalati

A carico del pusher, un 40enne nordafricano, un ordine di espulsione.

Operazione antidroga nel Parco delle Groane: spacciatore denunciato e acquirenti segnalati
Cronaca Seregnese, 22 Luglio 2022 ore 12:40

Uno spacciatore denunciato, alcuni grammi di cocaina sequestrati e quattro acquirenti di sostanze stupefacenti identi.La Polizia Provinciale ha condotto  una operazione antidroga all’interno del Parco delle Groane, nel territorio del  Comune di Cogliate.

Operazione antidroga nel Parco delle Groane

L’operazione è scattata dopo l’attenta osservazione del comportamento di alcuni frequentatori del Parco che, lasciate le auto, si incamminavano lungo uno sterrato che conduceva ad un cespuglio folto da cui un uomo, ciclicamente, usciva per consegnare, presumibilmente, sostanze stupefacenti. E’ così scattato il blitz degli agenti: alcuni acquirenti presenti sono riusciti a scappare raggiungendo le proprie auto e  fuggendo ad alta velocità e con pericolose manovre, mentre quattro sono stati fermati e identificati.

Spacciatore bloccato dopo un tentativo di fuga

Lo spacciatore, dopo un tentativo di fuga, è stato bloccato e accompagnato al Comando della Polizia provinciale di Cesano Maderno per essere identificato e fotosegnalato: dalle operazioni di comparazione delle impronte digitali è emerso che l’uomo, un nordafricano di circa 40 anni, aveva più ordini di rintraccio per pregressi problemi giudiziari, sempre legati al mondo della droga. In particolare, pesava a suo carico un ordine di espulsione contro cui aveva proposto e ottenuto sospensione per essere sottoposto ad intervento chirurgico in Italia.

Pena da un minimo di 6 mesi fino a 4 anni

Lo spacciatore è stato poi trasferito presso la Questura di Milano per i provvedimenti di competenza dell’ufficio stranieri dove verrà applicato il procedimento penale che prevede una pena da un minimo di 6 mesi fino a 4 anni. Le persone identificate per possesso di quantità ad uso personale di droga, invece,  verranno deferiti alla Prefettura di Monza e Brianza per i provvedimenti amministrativi  previsti.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie