Menu
Cerca
Criminalita'

Operazione lockdown: ecco i centri interessati dallo spaccio

I dettagli dell'operazione portata a termine oggi dalla Polizia di Stato.

Operazione lockdown: ecco i centri interessati dallo spaccio
Cronaca Desiano, 09 Febbraio 2021 ore 18:53

Operazione lockdown; i centri interessati dallo spaccio. Diversi gli interventi che hanno riguardato la Provincia di Monza e della Brianza.  24 le persone arrestate (18 in carcere e 6 agli arresti domiciliari) tra la Lombardia e il Piemonte per traffico di droga.

Operazione lockdown: i centri interessati dallo spaccio

Con l'Operazione lockdown, la Polizia di Stato oggi ha arrestato 160 persone in tutta Italia, con sei differenti interventi. Tra la Lombardia e il Piemonte i poliziotti hanno individuato due gruppi di cittadini italiani dediti all’organizzazione dello spaccio sul territorio e un gruppo di cittadini albanesi che gestiva il traffico e distribuiva sulle piazze milanese e brianzola cocaina, hashish e marijuana.

Nel corso di lunghe indagini i poliziotti hanno denunciato centinaia di consumatori, sequestrato autovetture, monili, denaro in contante, un maneggio e alcuni capi di bestiame acquistati dagli indagati con i proventi del traffico di sostanza stupefacente.

Gli interventi in Brianza

Agrate Brianza - 8 maggio 2020: Arresto di un cittadino albanese e sequestro di 5 kg di marijuana, somma in denaro contante pari a 1700 euro, e smartphone con sistema di messaggistica criptata;

operazione lockdown

Desio  - 29.05.2020: Arresto di un cittadino italiano e sequestro di 4 kg di marijuana e la somma in denaro contante pari a 610 euro;

Cesano Maderno - 29.05.2020: Arresto di due cittadini italiani e sequestro di 5 Kg. di marijuana, 28 gr. di cocaina, 21 gr. di hashish e la somma in denaro contante pari a 10.290 euro.

operazione lockdown

La prima operazione a Milano

A Milano già il 7 novembre 2019 erano stati arrestati due cittadini italiani e sequestri 5 grammi di cocaina e la somma in denaro contante pari a 3.445 euro; due giorni dopo, sempre a Milano, in manette era finito un cittadino italiano ed erano stati sequestrati 110 grammi di cocaina e la somma in denaro contante pari a 7.120 euro.

Il 4 marzo dello scorso anno, a Cormano, era stati arrestati due cittadini italiani con il rispettivo sequestro di 128 grammi di cocaina e la somma in denaro contante pari a 8.560 euro e 30 grammi di cocaina e la somma in denaro contante pari a 2.300 euro.

Il 16 aprile, sempre a Cormano, era finito in manette un cittadino italiano ed erano stati sequestrati 2 grammi di cocaina, 90 di marijuana, 15 di hashish e la somma in denaro contante pari a 1.245 euro.

L'11 maggio a Segrate è stato indagato a piede libero un cittadino albanese e sequestri 391.730 euro in denaro contante.

Il 19 maggio invece è stato arresto  un cittadino italiano e sono stati sequestra 1,1 chili di cocaina e la somma in denaro contante pari a 1.300 euro.

Necrologie