Orchestra in piazza: l’assessore li salva dalla multa

I giovani musicisti hanno improvvisato un concerto sotto l'Arengario

Orchestra in piazza: l’assessore li salva dalla multa
Monza, 23 Maggio 2018 ore 13:33

Orchestra in piazza: l’assessore li salva dalla multa

Sono arrivati dalla Germania per far conoscere la loro musica. Eppure i 26 giovanissimi musicisti tedeschi che questa mattina hanno suonato sotto l’Arengario, a Monza, hanno rischiato la multa. Questo perché non avevano i permessi necessari previsti dal regolamento comunale per poter suonare in strada.

L’intervento del sindaco e dell’assessore

Ma sindaco e assessore sono intervenuti e, in tutta fretta, hanno compilato i documenti necessari, evitando che venisse comminata loro la multa.

“Va bene le regole che, se ci sono, vanno rispettate, ma se si può dare una mano di certo non mi tiro indietro”, ha spiegato l’assessore alla Cultura e al Commercio Massimiliano Longo riferendosi al regolamento comunale per gli artisti di strada. “Sono dei ragazzi giovanissimi oltre che bravissimi che, con la loro musica, hanno allietato la mattinata dei monzesi”.

I giovani, che hanno tra i 14 e 20 anni e arrivano da una città sul lago di Costanza, hanno approfittato delle vacanze di Pentecoste per girare per diverse città della Lombardia per esercitarsi ma anche per conoscere la cultura italiana.

 

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia