Ornago: fugge sul motorino rubato, arrestato

Ha lanciato il sellino dello scooter contro un carabiniere, ferendolo

Ornago: fugge sul motorino rubato, arrestato
Cronaca 29 Giugno 2017 ore 11:36

Alla vista dei carabinieri, ha accelerato e si è dato alla fuga sul motorino. Una volta fermato, ha pensato bene di lanciare la sella del ciclomotore contro un carabiniere, ferendolo. Un gesto che ha aggravato ulteriormente la sua posizione. A finire in manette è stato un marocchino di 30 anni, pluripregiudicato, residente a Cavenago.

I fatti

E accaduto all’alba di oggi, giovedì, a Ornago, in  via per Cavenago. L’uomo alla vista di un’auto dei carabinieri della stazione di Bellusco si è dato alla fuga a a bordo di uno scooter.  Poco dopo, però, è stato fermato dai militari. Il marocchino, improvvisamente, durante le fasi identificative, ha impugnato il sellino del ciclomotore, nel frattempo staccatosi, e lo ha scaraventato contro uno dei due carabinieri, colpendolo al capo.  E’ stato quindi subito bloccato e ammanettato dall’altro militare. E’ stato tratto in arresto in flagranza di reato per resistenza a pubblico ufficiale e, a seguito dei successivi accertamenti dai quali è emerso che lo scooter era stato rubato a maggio  a Bergamo, sottoposto a fermo per ricettazione. Il militare aggredito ha riportato una brutta ferita lacero contusa medicata  al Pronto soccorso dell’ospedale di Vimercate. Il 30enne si trova ora nel carcere di Monza.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità