Ospedale San Gerardo e ospedale di Desio: riduzioni minime in agosto

La maggior parte dei reparti di degenza non subirà cambiamenti. I Pronto Soccorso saranno pienamente operativi così come i punti prelievo ospedalieri.

Ospedale San Gerardo e ospedale di Desio: riduzioni minime in agosto
Monza, 30 Luglio 2019 ore 12:43

All’ospedale San Gerardo e all’ospedale di Desio riduzioni minime in agosto. Per molte specialità la capacità recettiva non calerà nemmeno nel mese di agosto, per altri settori invece sono stati attuati gli accorpamenti dei reparti.

Ospedale San Gerardo: riduzioni minime in agosto

Variazioni e accorpamenti sono minimi fino ai primi giorni di settembre: la maggior parte dei reparti di degenza non subirà cambiamenti.
Nel dettaglio nessuna riduzione a Monza per le Malattie Infettive, la Clinica Ematologica, la Medicina I, la Chirurgia II, la Ginecologia, l’Ostetricia, la Cardiochirurgia semi intensiva, la Neurochirurgia, la Neuropsichiatria Infantile che lavoreranno al 100% senza riduzione di posti letto.

Gli altri reparti lavoreranno con una riduzione dei posti letto di degenza tra il 20 e il 30%.

A Desio

Nessuna riduzione a Desio per la Chirurgia Generale, l’Urologia, l’Ostetricia, la Pediatria e la Patologia Neonatale, l’Unità Cardio-Coronarica, la Psichiatria e la Terapia Intensiva.

Nessuna riduzione nei Pronto Soccorso

I Pronto Soccorso di Monza e Desio invece non subiranno nessuna riduzione ma saranno pienamente operativi per tutto il mese di agosto. Così come saranno garantiti i punti prelievo ospedalieri.

“Abbiamo lavorato alle chiusure estive partendo dalle liste di attesa ambulatoriali, ma soprattutto di ricovero – sottolinea il Direttore Generale della ASST di Monza Mario Alparone – tenendo conto del diritto al godimento delle ferie per il personale medico e di supporto, ma anche della necessità di rispondere al bisogno di cura dei nostri utenti, per molti dei quali la complessità delle cure richieste determina la rinuncia alle vacanze estive”.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia