Valigia sospetta, falso allarme sulla linea Lecco-Carnate-Milano. Treni ripartiti a singhiozzo

Grande paura in stazione a Olgiate Molgora, imponente lo spiegamento di forze dell'ordine

Valigia sospetta, falso allarme sulla linea Lecco-Carnate-Milano. Treni ripartiti a singhiozzo
Cronaca 20 Novembre 2017 ore 17:25

Una valigia sospetta ha bloccato i treni lungo la linea Lecco-Carnate-Milano. La causa dei controlli di sicurezza nella stazione di Olgiate Molgora era appunto una valigia abbandonata nei pressi del primo binario. Grande l’agitazione per quello che si è poi rivelato un falso allarme.

Treni ripartiti ma a singhiozzo

18.20 La circolazione ferroviaria è stata riattivata. Il treno 10868 da Porta Garibaldi viaggia con oltre 40 minuti ritardo. Il 10869 da Lecco è partito e ha circa un’ora di ritardo. Il 10874 delle 18.52 da Milano Porta Garibaldi è invece stato soppresso. Consigliamo comunque ai pendolari di consultare a questo link le variazioni in tempo reale fornite da Trenord.

18.03 Parla il sindaco Giovanni Bernocco: “Era una valigia sospetta. L’allarme è stato lanciato su tutte le stazioni, è logico che non si poteva fare finta di niente. Ricordo che dieci giorni fa abbiamo avuto un’espulsione dal paese notevole, quindi è logico che l’attenzione su Olgiate Molgora è ancora altissima”. Il riferimento è evidentemente all’imam Idriz Idrizovic.

17.05 Sono in corso in questo momento i controlli da parte dei Carabinieri in stazione a Olgiate Molgora. Dove sarebbe stato rinvenuto un pacco sospetto. Una valigia e una borsa abbandonate lungo la banchina. Per ragioni di sicurezza, lungo i binari è stato tirato un nastro e la circolazione ferroviaria lungo tutta la linea è stata completamente bloccata. Trenord informa che il treno delle 16.37 da Lecco a Milano Porta Garibaldi non partirà.

Fermo a lecco

16.46 Treni in ritardo su tutta la linea Lecco-Carnate-Milano. In particolare, a Olgiate Molgora, in stazione, alle 16.46 è stato fermato un convoglio per controlli di sicurezza. Il sito internet ufficiale di Trenord al momento non fornisce spiegazioni più precise. Quel che è certo è che, probabilmente proprio a causa di questo tappo, anche il treno delle 16.36 da Lecco non è ancora partito.

Trenord informa

Stando sempre alle comunicazioni in tempo reale di Trenord il convoglio 10867 che dovrebbe arrivare a Milano Porta Garibaldi alle 17.38 è dato in partenza con 30 minuti di ritardo. Anche quella di oggi potrebbe insomma rivelarsi una serata difficile per i pendolari che rientrano da Milano verso il territorio meratese e lecchese.

ULTERIORI AGGIORNAMENTI SU WWW.GIORNALEDILECCO.IT

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità