Cronaca

Addio a padre Ernesto Arosio: missionario per gli ultimi

Una vita intera dedicata alle comunità cristiane del Sud America e del Brasile. Ieri, lunedì, i funerali a Lissone e Lecco

Addio a padre Ernesto Arosio: missionario per gli ultimi
Cronaca Monza, 07 Novembre 2018 ore 09:31

Addio al missionario lissonese padre Ernesto Arosio, mancato domenica a 86 anni. Una vita intera dedicata agli ultimi di una delle nazioni più difficili del Sudamerica, il Brasile.

Padre Ernesto Arosio: esempio di fratellanza

Nato il 3 ottobre del 1932 a Lissone, nel 1955 era entrato nel Pime, dopo l’esperienza allo Studentato filosofico dei missionari comboniani di Firenze.

L'ordinazione sacerdotale, direttamente dalle mani del futuro papa Paolo VI, arrivò il 18 marzo del 1961. Subito fu destinato alle attività nel Sud del Brasile.

Rientrato definitivamente in Italia nell'aprile del 2013, risiedeva nella Casa di Rancio a Lecco. I funerali ieri, martedì, a Lecco e poi nella Prepositurale di Lissone.

Tutta la vita di padre Ernesto sul Giornale di Monza in edicola fino a lunedì

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie