Carate Brianza

Palazzetto di via Olimpia: investimento di 290mila euro per completare la ristrutturazione

Resa nota la graduatoria ufficiale di Regione Lombardia che assegna a Carate il primo posto provinciale nel Bando per la riqualificazione degli impianti sportivi lombardi.

Palazzetto di via Olimpia: investimento di 290mila euro per completare la ristrutturazione
Caratese, 27 Ottobre 2020 ore 10:48

E’ stata resa nota la graduatoria ufficiale dell’Assessorato allo Sport di Regione Lombardia che assegna a Carate Brianza il primo posto provinciale nel Bando per la riqualificazione degli impianti sportivi lombardi. A fine luglio il comune di Carate Brianza ha partecipato al clic day con un progetto relativo al terzo lotto per i lavori al Palazzetto di via Olimpia.

Il progetto per la ristrutturazione del Palazzetto di via Olimpia

I lavori riguarderanno il totale rifacimento dell’area spogliatoi del Palazzetto di via Olimpia: non solo gli impianti ma anche i serramenti e in generale tutti i locali sia l’area destinata agli atleti caratesi, agli ospiti, agli arbitri, l’ingresso e il locale di primo soccorso. Un investimento totale di 289.092 euro, cofinanziata da Regione Lombardia per 144.546 euro, per completare la ristrutturazione del Palazzetto dello Sport di via Olimpia.

“Il mese di ottobre è stato un mese importante per lo sport caratese nel corso del quale abbiamo raggiunto importantissimi risultati. Primo traguardo tagliato, grazie alla collaborazione del Gsa, è stato quello di riuscire a garantire alle nostre pallavoliste la possibilità di continuare a praticare il loro sport preferito. Secondo obiettivo raggiunto è stata l’istallazione e l’apertura del nuovo pallone pressostatico in via dei Gaggioli, grazie ad un importante stanziamento da parte dell’Amministrazione comunale volto ad investire sui giovani, sulle nostre scuole del territorio e sullo sport – ha spiegato Eleonora Frigerio, Assessore allo Sport e Associazioni sportive – A fare da ciliegina sulla torta è arrivata la bella notizia della vittoria del Bando Regionale che premia ancora una volta il nostro lavoro e ci consente l’importante investimento di circa 300 mila euro sul Palazzetto di via Olimpia. Da ultimo, dopo aver condiviso questa settimana con le scuole superiori del territorio e le nostre associazioni sportive interessate le tempistiche dei lavori, inizierà il 31 ottobre il cantiere relativo al secondo lotto del Palazzetto di via Olimpia (interventi previsti per circa 120 mila euro), portando l’investimento totale effettuato dalla nostra Amministrazione in questi due anni sulla struttura sportiva comunale ad oltre 500 mila euro. I risultati si ottengono lavorando in squadra e giornalmente sul territorio. Ringrazio tutte le Associazioni sportive e le Scuole superiori per il proficuo e costante rapporto di collaborazione. Voglio ringraziare anche gli Uffici comunali: lavori pubblici, sport e ragioneria oltre alla Giunta e il Sindaco Luca Veggian per l’aiuto e il supporto quotidiano”.

“Una vittoria per lo sport caratese”

“Facciamo registrare un’altra grande vittoria per lo sport caratese – ha spiegato il Sindaco Luca Veggian – Il nostro Comune si è classificato al primo posto nella graduatoria per la provincia di Monza Brianza nel bando regionale dedicato alla riqualificazione e l’adeguamento degli impianti sportivi 2020. Un progetto che ci permetterà di investire una notevole somma pari a quasi 300 mila euro, cofinanziata da Regione Lombardia per 144 mila euro, per completare la ristrutturazione del Palazzetto dello Sport di via Olimpia. I giovani sono una priorità per la nostra Amministrazione comunale e investire sullo sport significa investire sulle generazioni di domani. Le nostre Associazioni ed i nostri giovani meritano luoghi consoni ed adeguati per crescere e divertirsi insieme. Per questa ragione uno degli obiettivi del nostro mandato, che fin dal primo giorno del mio insediamento abbiamo sempre portato avanti con perseveranza e impiegano, è sicuramente quello di migliorare ed implementare gli spazi e l’impiantistica comunale. È evidente a tutti che abbiamo ereditato una situazione di degrado e abbandono dei centri sportivi cittadini. Ci vorrà del tempo e ingenti risorse, ma siamo sicuri che grazie al lavoro e alla perseveranza non solo renderemo tutti gli spazi sportivi caratesi vivibili e dignitosi, ma riusciremo anche a favorire la crescita e lo sviluppo delle nostre associazioni e dei nostri atleti. Proprio di loro, le nostre eccellenze dello sport, siamo molto orgogliosi in quanto riescono sempre a far brillare il nome della nostra Carate Brianza in giro per la Lombardia e per l’Italia”.

TORNA ALLA HOME

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia