Pane e salute, anche a Monza si può acquistare pane a basso indice glicemico

Un mix di farine selezionate permette di ottenere un prodotto attento alla salute. Nuovo panificio in via Volturno

Pane e salute, anche a Monza si può acquistare pane a basso indice glicemico
Cronaca 16 Ottobre 2017 ore 08:00
Pane e salute, un binomio sempre più inscindibile. Lo sanno bene da Pancaffè di Monza, il nuovo panificio di via Volturno angolo via Marsala che aprirà i battenti il 30 ottobre dopo i lavori di ristrutturazione.

Pane e salute, benessere a tavola

Si moltiplicano le ricerche e gli studi scientifici che sottolineano come l’eccessivo utilizzo di farine raffinate nella preparazione di pane e pasta sia controproducente per la salute. Una delle ultime ricerche, tra le più qualificate, può essere consultata qui, http://www.thelancet.com/journals/lancet/article/PIIS0140-6736(17)32252-3/fulltext. Alla luce di tutto questo Massimo Olimpio, titolare di Pancaffè e già apprezzato per i prodotti che sforna ogni giorno da Pane e Tulipani di via Cairoli sempre a Monza, proporrà anche  nel nuovo panificio un’ampia gamma di pani ottenuti con farine a basso contenuto di carboidrati.

Pane e salute, farine selezionate

Il fornaio monzese utilizza esclusivamente farine ottenute da miscele di cereali particolari. Grazie a esse si riduce il contenuto di carboidrati accrescendo, invece, la percentuale di proteine. Tutto questo per abbattere l’impatto sull’indice glicemico che deve essere sempre mantenuto sotto controllo, soprattutto se si soffre di malattie come il diabete. Le farine raffinate sono purtroppo caratterizzate da un elevato impatto glicemico, mentre quelle integrali e ottenute da cereali diversi dal frumento  sono meno influenti sulla glicemia. Se l’argomento vi incuriosisce trovate qui http://www.utifar.it/uploads/model_24/tabella-indici-glicemici.pdf la tabella ufficiale Utifar – Unione Italiana Farmacisti – dell’indice glicemico degli alimenti. E’ evidente, dunque, come con le farine selezionate di Pancaffè il pane sfornato ogni giorno sia più sano e nutriente di quello tradizionale.

Pane per vegani e vegetariani

Nel panificio di via Volturno non mancheranno anche varietà di pane tipiche di altre regioni. “Avremo, per esempio, la puccia alle verdure, un pane caratteristico del Salento, e anche altri tipi di pane pensati soprattutto per vegetariani e vegani” spiega il titolare. “Siamo molto attenti alle richieste della clientela – aggiunge Olimpio – Chi acquista il proprio pane da Pane e Tulipani già ci conosce e ben sa in cosa consistono le nostre proposte”.

Pancaffè, la pausa pranzo e il gelato

Il nuovo panificio di Massimo Olimpio sarà aperto ogni giorno dalle ore 6 alle 20. In negozio accanto a pane pizze e focacce, anche pasticceria fresca e caffetteria di qualità. Ottimo pretesto per scoprire il nuovo locale di via Volturno il momento della colazione, o quello del pranzo. Chi invece preferirà concedersi una pausa caffè  sarà sempre accolto con il sorriso dallo staff.  “Uno dei nostri fiori all’occhiello sarà rappresentato dal gelato artigianale” conclude il titolare. “Ne produrremo pochi gusti  con ingredienti bio e nel rispetto della miglior tradizione italiana”. Dal 30 ottobre Pancaffè accoglierà la clientela tutti i giorni con pane fresco a tante bontà tutte da gustare.
Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità