Il caso

Parcheggio della discordia, a Concorezzo monta la polemica

E' scontro sui nuovi stalli creati in piazzetta Santa Marta.

Parcheggio della discordia, a Concorezzo monta la polemica
Cronaca Vimercatese, 04 Febbraio 2021 ore 08:28

A Concorezzo monta la polemica per il “parcheggio della discordia”. Fanno discutere i nuovi stalli ricavati dall’Amministrazione in piazzetta Santa Marta.

“Pericolosi per ciclisti e pedoni”

Le minoranze e alcuni cittadini hanno infatti duramente criticato la scelta urbanistica dell’Amministrazione, «rea» di aver privato il centro del paese di un’aiuola e di aver creato parcheggi potenzialmente pericolosi per pedoni e ciclisti.

“Per uscire dai parcheggi, in particolare dai due sulla via Libertà in molti dovranno fare retromarcia – attacca “Vivi Concorezzo” – Una manovra “alla cieca” in quanto non si ha la piena visuale su chi sta arrivando da destra o da sinistra (coperto dal muretto) a piedi o in bicicletta, sfruttando la sicurezza di quel che resta della vecchia striscia ciclopedonale”.

La difesa dell’Amministrazione comunale

Le critiche sono state prontamente rispedite al mittente dal sindaco di Concorezzo Mauro Capitanio, che ha sottolineato l’attenzione posta dall’Amministrazione per il commercio locale.

“Da tempo i negozianti del centro chiedevano un aiuto all’Amministrazione comunale e crediamo che questi parcheggi possano essere una risorsa importante. La mancanza di posti auto per effettuare “acquisti al volo” era stata sottolineata anche attraverso un questionario che avevano compilato gli stessi commercianti”, ha spiegato il borgomastro.

Il servizio completo sul Giornale di Vimercate in edicola da martedì e disponibile su tutte le piattaforme digitali.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli