Patrizia Palmisani è il nuovo Prefetto di Monza

Patrizia Palmisani prenderà il ruolo di Giovanna Vilasi

Patrizia Palmisani è il nuovo Prefetto di Monza
Vimercatese, 08 Marzo 2019 ore 13:23

Il Consiglio dei Ministri si è riunito nella giornata di ieri, giovedì 7 marzo 2019 per stabilire i nuovi incarichi all’Interno. Il Consiglio dei ministri, su proposta del Ministro dell’interno Matteo Salvini, ha nominato la dottoressa Patrizia Palmisani nuovo Prefetto di Monza e Brianza.

Palmisani lascia l’incarico di Prefetto di Lodi e prenderà il posto di Giovanna Vilasi LEGGI QUI

La sua storia

La dr.ssa Patrizia Palmisani, nata a Roma è coniugata ed ha due figli. E’ laureata in giurisprudenza con lode alla Sapienza di Roma e ha conseguito, successivamente, un master di II livello in mediazione, conciliazione e negoziazione. Dopo una breve esperienza quale vice direttore dell’Amministrazione Penitenziaria, entra nella carriera prefettizia nel 1988 e viene assegnata, dapprima all’Ufficio coordinamento e, successivamente, in diversi Uffici del Dipartimento delle Politiche del Personale dove si occupa della gestione del personale civile del Ministero dell’Interno oltre a ricoprire diversi altri incarichi.

Nel 2007 viene collocata fuori ruolo presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri e assegnata alla conferenza stato-città ed autonomie locali. Dal 2008, sempre presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri, ricopre l’incarico di vice capo di gabinetto del Dipartimento per gli Affari Regionali.

Nominata Prefetto nel 2012, al rientro nel Ministero dell’Interno, le viene attribuito l’incarico di referente per la Performance e successivamente, nel 2014, viene destinata al Dipartimento dei Vigili del Fuoco con l’incarico di Direttore dell’Ufficio Centrale Ispettivo.

Dal 2015 fino ad oggi ha ricoperto l’incarico di Prefetto di Lodi