Cronaca
La sentenza

Patteggiano i coniugi ex titolari delle pizzerie Donn' Angelin

La pena concordata è di 4 anni, 4 mesi e 15 giorni per lui, e di 4 anni e 3 mesi di reclusione per la donna.

Patteggiano i coniugi ex titolari delle pizzerie Donn' Angelin
Cronaca Monza, 22 Febbraio 2022 ore 18:10

I coniugi delle pizzerie Donn’ Angelin, Severino Picone e Angela Stanzionedefiniscono i patteggiamenti per il crac della catena di ristoranti che li ha portati in carcere da febbraio a luglio scorso

Patteggiano i coniugi ex titolari delle pizzerie Donn' Angelin

La pena concordata è di 4 anni, 4 mesi e 15 giorni per lui, e di 4 anni e 3 mesi di reclusione per la donna, come stabilito dalla sentenza del gup Giovanni Gerosa, del Tribunale di Monza.

Si avvalgono del rito abbreviato (discussione prevista il prossimo sette luglio) altri due imputati, tra cui la madre di Angela Stanzione. 

Le accuse sono a vario titolo bancarotta fraudolenta, evasione fiscale ed autoriciclaggio, relativamente alla gestione contabile della catena di pizzerie di Lissone e Muggiò e all’apertura di un brand di alta moda.

A seguito delle indagini della Guardia di Finanza, è emerso come i due non pagassero tasse, contributi e fornitori, conducendo peraltro uno stile di vita lussuoso.  

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie