Menu
Cerca
Una storia incredibile

Pene incastrato in un peso da bilanciere: va in ospedale, liberato dai pompieri

L'uomo si è presentato all'ospedale di Legnano: i pompieri hanno usato un piccolo flessibile per liberarlo

Pene incastrato in un peso da bilanciere: va in ospedale, liberato dai pompieri
Cronaca Brianza, 16 Aprile 2021 ore 21:11

Pene incastrato in un peso da bilanciere: uomo di 54 anni al Pronto soccorso dell’ospedale di Legnano, liberato dai Vigili del Fuoco. E’ incredibile la storia raccontata dai colleghi di Primamilanoovest e che ha avuto, per fortuna del diretto interessato, un lieto fine.

Pene incastrato in un peso da bilanciere

Una scena surreale quella che si è presentata agli occhi dei medici e infermieri del Pronto soccorso dell’ospedale di Legnano: un uomo si è presentato al triage col pene incastrato in un peso da bilanciere, del peso di 2 chilogrammi, ossia quei pesi che si utilizzano per fare sollevamento pesi nelle palestre. E’ quanto accaduto la scorsa sera e ha visto “protagonista” un uomo arrivato di corsa all’ospedale.

L’arrivo dei pompieri

Prima di recarsi al Pronto soccorso il 54enne aveva cercato di “liberarsi” da solo. Ma non ci era riuscito. Allora non gli è restato altro da fare che recarsi in ospedale e chiedere aiuto. Solo che la situazione era delicatissima e i medici hanno dovuto chiedere l’intervento dei Vigili del Fuoco: questi, una volta arrivati sul posto si sono messi subito al lavoro (con un mini flessibile e una piccola cesoia) e, dopo aver tagliato il disco in quattro parti, l’uomo è stato “liberato”.

Necrologie