Cronaca

Pensioni e quota 100: la Cisl si prepara a scendere in piazza

Domani al Capitol una riunione per discutere sui provvedimenti governativi

Pensioni e quota 100: la Cisl si prepara a scendere in piazza
Cronaca Monza, 30 Gennaio 2019 ore 10:19

Pensioni e quota 100: la Cisl si prepara a scendere in piazza

Domani al cinema Capitol di Monza non ci saranno solamente i migliori film di questo periodo. Il multisala brianzolo ospiterà dalle 9 alle 13 la riunione unitaria dei Pensionati Cgil Cisl Uil, che si ritroveranno per discutere sui provvedimenti governativi che li coinvolgono in prima persona. L’avvento di quota 100, il provvedimento facoltativo preso dal governo per tentare di accorciare l’età di pensionamento, ha portato gli uomini e le donne di tarda età ad accentuare la discussione che, con l’arrivo della Legge Fornero, aveva raggiunto l’apice.

Infatti all’interno di quota 100 vi sono alcuni dettagli che hanno fatto saltare la mosca al naso ai pensionati italiani, che hanno perciò deciso di incontrarsi per discutere dell’argomento. Questa riunione è solo l’antipasto della vera manifestazione unitaria che si terrà a Roma il prossimo 9 febbraio, che aprirà un vero e proprio confronto con le Parti Sociali.

"I pensionati sono pronti a opporsi ai condoni fiscali e previdenziali e, soprattutto, alle ulteriori manomissioni delle pensioni, che rischiano di penalizzare gli uomini e le donne che, in tutta la loro vita, hanno sempre lavorato con onestà, pagando sempre tasse e contributi", hanno fatto sapere i diretti interessati.

Anche l’appena approvata legge di bilancio ha lasciato molte questioni irrisolte, come il fisco, gli investimenti sulle infrastrutture, i provvedimenti da prendere per il Mezzogiorno e le politiche da adottare per le donne e per i giovani. All’incontro del cinema Capitol non saranno invitati solo i Direttivi territoriali Fnp, Spi e Uilp, ma anche gli attivisti e i militanti che fossero interessati.

Filippo Drago

Seguici sui nostri canali
Necrologie