Trezzo

Perdono il loro caro e donano in ricordo un maxischermo per videochiamate fra parenti e ospiti della casa di riposo

Un monitor da 43 pollici è stato regalato alla casa di riposo di Trezzo sull'Adda dai famigliari di Giacinto Galli.

Perdono il loro caro e donano in ricordo un maxischermo per videochiamate fra parenti e ospiti della casa di riposo
Cronaca Trezzo, 06 Dicembre 2020 ore 09:12

Novità hi-tech per i degenti della Casa di riposo Anna Sironi di Trezzo sull’Adda. Ed è frutto di un gesto di ringraziamento da parte di una famiglia di un degente.

Un maxischermo per le videochiamate online all’Rsa Sironi

Un monitor tecnologico per effettuare le videochiamate ai famigliari impossibilitati a incontrare i degenti isolati nella casa di riposo per l’emergenza pandemica. L’apparecchio, in dotazione da qualche giorno all’Rsa Anna Sironi di Trezzo sull’Adda, è un dono. E’ stato infatti regalato alla struttura dai parenti di Giacinto Galli, ultranovantenne ospite mancato durante i primi giorni della pandemia. La smart Tv dallo schermo gigante è già stata collegata al wireless dell’immobile.

“Così vinciamo l’isolamento”

«Siamo molto felici per il dono ricevuto – ha dichiarato Simone Centenaro, vicepresidente della cooperativa sociale Crm e coordinatore dell’Anna Sironi – Garantirà gioia agli ospiti, che soffrono inevitabilmente la distanza dai parenti, e d’ora in avanti potranno vederli sul maxischermo, che tra l’altro è trasportabile su ruote. Ma è anche un gesto di ringraziamento da parte di una famiglia che ha percepito in questa struttura affetto e attenzione verso il loro caro fino all’ultimo istante di vita».

TORNA ALLA HOME 

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità