A Besana

Perseguitava la sua ex, arrestato

Un biassonese riprendeva con lo smartphone l'ex compagna quando usciva di casa

Perseguitava la sua ex, arrestato
Caratese, 09 Maggio 2020 ore 12:19

Non lasciava in pace la sua ex; era arrivato addirittura a riprenderla con lo smartphone quando usciva di casa. E’ stato arrestato dai carabinieri di Besana in Brianza per atti persecutori. Si tratta di un 62enne di Biassono.

Perseguitava la sua ex

L’uomo è stato sorpreso alle 7 di mattina, nei pressi dell’abitazione della sua ex compagna. Questo nonostante nei confronti del 62enne pendesse il divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla donna.

Lei, una besanese, nei giorni scorsi aveva segnalato ai carabinieri la frequente presenza dell’ex introno alla sua casa. L’aveva anche visto intento a videoriprenderla mentre usciva.
I militari, dopo essersi appostati, hanno colto sul fatto il 62enne. Sono così scattate le manette.
Condotto virtualmente in video conferenza dinanzi  al Tribunale di Monza, all’uomo è stata applicata la misura cautelare del divieto di ritorno nel comune di Besana e di avvicinamento a qualsiasi luogo frequentato dalla donna.
TORNA ALLA HOME
Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia