Petardi a Triante Capodanno infernale IL RACCONTO

Nonostante l'ordinanza firmata dal sindaco, in città molti hanno sparato petardi per festeggiare l'anno nuovo.

Petardi a Triante Capodanno infernale IL RACCONTO
Monza, 02 Gennaio 2018 ore 10:15

Petardi a Triante Capodanno infernale.

Petardi a Triante

Nonostante l’ordinanza firmata dal sindaco Dario Allevi, in molti hanno scelto di festeggiare sparando botti. E lo sanno bene i residenti del quartiere di Triante. “Abbiamo passato una notte infernale – ha spiegato l’admin del gruppo Facebook Monza a 4 Zampe, Barbara Zizza – Io e i miei cani siamo rimasti blindati in casa fino alle 3 di mattina”.

Petardi a Triante Capodanno infernale

L’anno scorso

L’anno scorso nonostante le attese delle associazioni animaliste e gli appelli del consigliere comunale Paolo Piffer, il Centrosinistra non aveva varato l’ordinanza antibotti a Capodanno. “Questa volta è andata meglio – ha chiarito la Zizza – L’ordinanza è servita un po’. Solo che le abitudini sono radicate nelle persone e difficilmente nel breve tempo si smetterà di sparare. Nemmeno la paura di una sanzione li spaventa”.

La notizia completa sul Giornale di Monza in edicola da oggi, martedì 2 gennaio e nell’edizione sfogliabile.

 

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia