Picchia e minaccia la compagna con la pistola: partono due colpi

Il 38enne arrestato dai Carabinieri: la convivente e due parenti sono riuscite a disarmarlo

Picchia e minaccia la compagna con la pistola: partono due colpi
22 Novembre 2018 ore 13:38

Picchia e minaccia la compagna con la pistola: partono due colpi. Il 38enne arrestato dai Carabinieri: la convivente e due parenti sono riuscite a disarmarlo.

Minaccia la convivente con una pistola

Attimi di paura ieri sera, mercoledì, a Cologno Monzese, in via Battisti, per la lite violenta che ha visto coinvolti un 38enne, italiano, e la convivente di 39 anni, presa a calci e a pugni all’interno dell’abitazione. Ma l’uomo, purtroppo, non si è “limitato” a questo. Ha infatti estratto una pistola Smith & Wesson calibro 38, che non ha esitato a puntare alla tempia della donna. In aiuto della 39enne sono arrivate la sorella e la suocera: nella colluttazione le tre donne sono riuscite a disarmare il 38enne.

Partono due colpi di pistola accidentali

Dalla pistola, presa in mano dalla convivente dell’uomo, sono partiti due colpi in maniera accidentale, per fortuna senza conseguenze per i presenti. Intanto era già partita la chiamata al 112: sul posto sono intervenute tre gazzelle della Tenenza di Cologno, del Norm di Sesto San Giovanni e della stazione di Vimodrone. Il 38enne è stato arrestato con un lungo elenco di accuse: maltrattamenti in famiglia, minacce e lesioni aggravate, ricettazione e porto abusivo d’arma da fuoco. La 39enne, ferita per le percosse, è stata trasportata al San Raffaele. Ai Carabinieri ha raccontato che le violenze andavano avanti ormai da un anno, da quando si erano fidanzati.

La lunga fedina penale dell’arrestato

La pistola illegale sequestrata dai militari è risultata provento di un furto commesso nel Torinese, a Orbassano, nel lontano 1981. Il 38enne, inoltre, era in prova ai Servizi sociali: era uscito nel giugno del 2017 dal carcere, per un tentato omicidio commesso a Seregno il 24 novembre del 2008. Senza contare che dal 2004 al 2007 era stato dietro le sbarre per droga.

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia