Picchia la compagna e aggredisce i Carabinieri, arrestato

E' finito in carcere un 34enne di Seveso.

Picchia la compagna e aggredisce i Carabinieri, arrestato
Seregnese, 05 Gennaio 2019 ore 09:36

Picchia la compagna colpendola al volto e aggredisce i Carabinieri prontamente giunti sul posto: è stato arrestato in flagranza un 34enne di Seveso.

Picchia la compagna

E’ finito in carcere A.P.P., 34 anni, italiano, operaio, volto già noto alle forze dell’ordine. Le accuse nei suoi confronti sono di lesioni personali aggravate e violenza e resistenza a pubblico ufficiale. L’allarme è scattato qualche giorno fa intorno alle 22: il sevesino si trovava nell’abitazione della compagna, classe ‘74, e al culmine dell’ennesima lite ha iniziato a colpirla in faccia con violenza. La donna, nonostante la paura e la furia del compagno, è riuscita a chiamare la centrale e immediatamente sul posto si sono portati i Carabinieri della stazione locale. All’arrivo dei militari il 34enne non ha dato segni di agitazione, mentre ha iniziato a scaldarsi quando è sopraggiunta l’ambulanza: non voleva che i soccorritori entrassero in casa per prestare le prime cure alla compagna e si è opposto anche al fatto che la donna venisse trasferita in ospedale.

Aggredisce i Carabinieri

Per permettere ai sanitari di intervenire i militari hanno pertanto dovuto bloccare l’uomo, che però ha reagito scagliandosi contro di loro. Ne è nata una breve colluttazione e gli uomini dell’Arma hanno avuto la meglio: il 34enne è stato fermato. L’arresto è stato convalidato ed è stato tradotto in carcere. La compagna è stata trasferita in ospedale in codice giallo per contusioni multiple e fratture alle ossa nasali e facciali. Ne avrà per 30 giorni.

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia