Picchiano i suoi cani per rubargli gli attrezzi

E' successo in via Nievo: via 10mila euro di attrezzi per il giardinaggio

Picchiano i suoi cani per rubargli gli attrezzi
03 Novembre 2017 ore 22:00

Picchiano i suoi cani per rubargli gli attrezzi

Ladri senza scrupoli

Ladri senza scrupoli quelli entrati in azione mercoledì scorso nel terreno di proprietà del monzese Giuseppe Grimoldi. Non hanno esitato a picchiare selvaggiamente i suoi cani, bastonandone uno sul muso, pur di mettere le mani sul bottino. E il tutto in pieno giorno.

Monza furto 10mila euro Giuseppe Grimoldi via Nievo giardiniere ottobre 2017

Via 10mila euro

E alla fine hanno razziato 10mila euro di arnesi per il giardinaggio. Nello specifico, i ladri hanno rubato tre motoseghe, due decespugliatori, quattro tosa siepi, una botte irroratrice e una motozappa. Un durissimo colpo per il monzese che ora dovrà ricomprare tutta l’attrezzatura che gli serve per lavorare.

Furti all’ordine del giorno

«Sono distrutto – ha raccontato Grimoldi, proprietario di un campo in via Ippolito Nievo, a pochi metri dall’ingresso laterale del cimitero urbano – Qui i furti sono all’ordine del giorno, ma non era mai successo che irrompessero alla luce del sole. Ora dovrò ricomprarmi tutto».

Monza furto 10mila euro Giuseppe Grimoldi via Nievo giardiniere ottobre 2017

Cani presi a bastonate

«Secondo le testimonianze raccolte dai vicini, i banditi sono entrati nella mia proprietà verso le 11 di mattina – ha precisato il giardiniere – Sono stati scaltri: hanno utilizzato un furgone simile al mio, hanno percorso il vialetto polveroso che conduce al mio terreno e poi, una volta lì, hanno divelto il cancello per entrare. Non si sono fermati davanti a nulla. Hanno picchiato selvaggiamente i miei cani, tanto che quando sono tornato, poche ore dopo, avevano ancora molta paura. Ho fatto fatica a medicarli, tremavano».

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia