Cronaca

Pitbull aggredisce cane che poi muore: città indignata

L'episodio andato in scena in pieno centro. Riflettori accesi sull'obbligo dell'utilizzo del guinzaglio

Pitbull aggredisce cane che poi muore: città indignata
Cronaca Monza, 04 Luglio 2019 ore 17:18

Non ce l’ha fatta il piccolo cagnolino che, nella notte tra domenica e lunedì, è stato aggredito da un pitbull senza guinzaglio in piazza Libertà a Lissone.

Aggredito da pitbull, muore poco dopo

L’appello dei proprietari è stato quello di riuscire a rintracciare il padrone del grosso cane che, dopo l’aggressione, è scappato facendo perdere le tracce.

Il cagnolino, portato d’urgenza da un veterinario per le medicazioni, a causa delle ferite da morso riportate non ce l’ha fatta.

Anche gli agenti del Comando della Polizia locale di via Gramsci, contattati dalla redazione, hanno assicurato che faranno le indagini del caso per cercare di ricostruire la dinamica, anche controllando le telecamere di sicurezza posizionate in piazza.

Intorno a mezzanotte e mezza davanti al Palazzo Terragni andando verso il bar sotto i portici un pitbull slegato ha attaccato il cane di mio fratello che successivamente è morto per colpa delle ferite - ha raccontato nell'appello la sorella del proprietario - Il padrone è scappato senza aspettare l'arrivo dei Carabinieri.

Pochi istanti dopo l’aggressione anche un lissonese, residente nella zona, sentiti i rumori della lite è sceso per controllare e ha trovato il piccolo meticcio con il muso completamente dilaniato dai morsi del pitbull.

Immediato il tam tam per cercare di rintracciare il proprietario. L’episodio di domenica, ovviamente (e non è l'unico), accende nuovamente i riflettori sull'importanza dell’utilizzo (obbligatorio) del guinzaglio. Chiunque avesse visto qualcosa può mettersi in contatto con la redazione del nostro Giornale.

(Immagine di repertorio)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Necrologie