UFFICIALE

Positiva al Coronavirus dipendente di azienda di Agrate

La donna, residente in Martesana, lavora alla multinazionale Intercos

Positiva al Coronavirus dipendente di azienda di Agrate
Vimercatese, 25 Febbraio 2020 ore 18:40

La notizia è stata confermata nel pomeriggio: una dipendente dell’azienda Intercos di Agrate Brianza è risultata positiva al Coronavirus

Il primo caso brianzolo

La positività ad Agrate al Coronavirus è stata confermata oggi. La donna è dipendente della multinazionale Intercos, con sede ad Agrate Brianza, in via Marconi, a poca distanza dall’uscita del casello della A4. A quanto è stato ricostruito la donna ha lavorato l’ultima volta venerdì 14 febbraio, poi si è messa in malattia. Inizialmente il collegamento al Coronavirus non è stato fatto. Solo negli ultimi giorni, a seguito dell’esplosione del caso, la donna è stata sottoposta ad esami specifici. Questa mattina da Ats è giunta la conferma della positività al Coronavirus. Immediatamente è stato attivato il protocollo interno e tutti i colleghi della donna sono stati mandati a casa per un periodo di isolamento e, contestualmente, si è provveduto alla sanificazione degli ambienti in cui la dipendente della multinazionale operava.

La donna, residente in Martesana, è ricoverata in ospedale, ma le sue condizioni di salute sono sotto controllo, tanto che potrebbe essere dimessa nei prossimi giorni.

Il commento del sindaco di Agrate

“Ho personalmente contattato il responsabile della sicurezza della società Intercos che ha sede ad Agrate la quale ha comunicato che una dipendente dal 15 febbraio è rimasta a casa per malattia. Stamattina hanno ricevuto dall’ATS la notizia che è risultata positiva al tampone per il Coronavirus e ora è ricoverata a Bergamo. In via precauzionale da questa mattina il personale che opera sullo stessa piano nell’azienda è stato mandato a casa. Da Ats, invece, non mi  è giunta al momento alcuna comunicazione ufficiale”, ha rimarcato il sindaco Simone Sironi

TORNA ALLA HOME PAGE 

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia