Cronaca
A Carate

Positivo al Covid, si aggira nel parcheggio del “Bricoman”: fermato e denunciato

Un 52enne con casa a Paderno Dugnano deve rispondere della violazione dell’obbligo di quarantena

Positivo al Covid, si aggira nel parcheggio del “Bricoman”: fermato e denunciato
Cronaca Caratese, 29 Gennaio 2022 ore 14:47

Positivo al Covid, se ne è infischiato dell'obbligo di quarantena e ha pensato bene di uscire per farsi un giro. Fermato dai Carabinieri, è stato denunciato.

Invece di stare in casa, era in giro

E' finito nei guai un 52enne di origini peruviane, da tempo residente a Paderno Dugnano, "beccato" dai militari della stazione di Carate Brianza. Ieri, venerdì 28 gennaio 2022, si trovava nel posteggio del negozio "Bricoman" di via Marengo quando è stato notato dai Carabinieri. Questi ultimi, insospettiti dal suo fare sospetto, lo hanno fermato per un controllo. Il 52enne è stato indentificato.

Approfondendo i controlli, incrociando i dati con ATS Brianza, si è scoperto che  era positivo al Covid e che doveva quindi trovarsi in isolamento quarantenario obbligatorio. I militari hanno così proceduto a deferirlo in stato di libertà all’autorità giudiziaria per la violazione dell’obbligo di quarantena.

Lotta ai furti

Il parcheggio di via Marengo è stato in passato teatro di svariati furti su auto e per tal ragione l’Arma effettua costanti azioni volte a monitore e a prevenire la commissione nuovi "colpi". Come, forse, quello sventato ieri: il 52enne fermato, infatti, aveva svariati precedenti per reati contro il patrimonio alle spalle.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie