Precipita e muore dal 5° piano, non si sa chi sia e perché: giallo a Monza

Un uomo è morto stanotte precipitando dal quinto piano di una palazzina di via Bramante da Urbino, a Monza. Giallo sulle cause e sull'identità dell'uomo.

Precipita e muore dal 5° piano, non si sa chi sia e perché: giallo a Monza
19 Gennaio 2017 ore 10:26

Si gode una vista mozzafiato, sulla periferia di Monza, dal quinto piano delle case popolari di via Bramante da Urbino 37/A. Da lì dopo la mezzanotte è precipitato un uomo, morto al suolo sul colpo.

Ma non si sa chi sia. Di più, non si sa che ci facesse lì. Era senza documenti.

Inutili i soccorsi prestati dal personale del 118, i Carabinieri hanno chiesto ai condomini, ma pare che nessuno conoscesse quel (pare) 40enne dal fisico massiccio, secondo alcuni di carnagine olivastra, secondo altri bianco, ma con una folta capigliatura.

E’ giallo, insomma. Un ladro precipitato senza volerlo durante un colpo? Qualcuno irregolarmente ospitato in qualche appartamento? La vittima di una lite, scoppiata magari per motivi legati a qualche tipo di reato? Un suicida? Tutto al momento è possibile. Indagano gli uomini dell’Arma.

Ampio spazio alla notizia sul prossimo numero del giornale in edicola e sul nostro portale web, nella versione sfogliabile online per tablet e pc

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia