Presentato lo studio di fattibilità per il potenziamento della SP 13 Monza – Melzo

Si tratta di interventi che saranno finanziati per un valore di circa 12,5 milioni di euro. 

Presentato lo studio di fattibilità per il potenziamento della SP 13 Monza – Melzo
Monza, 03 Novembre 2020 ore 17:30

Presentato lo studio di fattibilità per il potenziamento della SP 13 Monza – Melzo. Si tratta di interventi che saranno finanziati per un valore di circa 12,5 milioni di euro.

Presentato lo studio di fattibilità per il potenziamento della SP 13 Monza – Melzo

“La Provincia MB sta lavorando concretamente, per trovare le soluzioni migliori in grado di coniugare sviluppo delle infrastrutture e tutela del territorio in risposta alla domanda di mobilità sempre più pressante”. –  Così il Presidente Luca Santambrogio e il Vice Presidente Riccardo Borgonovo hanno introdotto ai Sindaci di Monza, Agrate Brianza, Concorezzo la presentazione dello studio di fattibilità tecnico – economico relativo alla riqualifica di alcuni tratti della SP 13 Monza – Melzo: si tratta di interventi che saranno finanziati per un valore di circa 12,5 milioni di euro nell’ambito dell’Accordo di programma per la  realizzazione della Tangenziale EST Esterna, che prevedeva il potenziamento del sistema della mobilità dell’est milanese e del nord  lodigiano.

“Dopo l’entrata in esercizio della Tangenziale EST Esterna , la Provincia MB ha manifestato su tutti i tavoli di lavoro dell’Accordo di programma la necessità e l’urgenza di completare il quadro infrastrutturale della viabilità sovracomunale afferente alla  SP13, anche in previsione della realizzazione dello svincolo A4/A51, oggi ancora fermo sulla carta. Quello della sp 13 rappresenta un’asse di collegamento molto strategico tra il centro della Brianza e la direttrice est che supporta grossi volumi di traffico” – continuano il Presidente e il Vicepresidente.

Cosa prevede il Piano nel dettaglio

Lo studio di fattibilità tecnico economica per il potenziamento della SP13 commissionato dalla Provincia di Monza e Brianza riguarda, in particolare, lo sviluppo di due lotti che presentano le maggiori criticità dal punto di vista viabilistico e della sicurezza stradale.

Il piano presentato ai Comuni prevede pertanto:

  • riqualifica e potenziamento dell’intersezione a due livelli tra la SP121, la SP 13 e la SP13 dir
  • riqualifica e potenziamento del tratto di SP13 tra lo svincolo del centro direzionale Colleoni e la SP3 – zona Rancate a Concorezzo.

Lo studio di fattibilità, dopo la presentazione ai Sindaci, sarà sottoposto al parare della Conferenza dei Servizi per l’approvazione definitiva da parte dei Comuni, propedeutica all’avvio delle successive fasi progettuali.

TORNA ALLA HOME 

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia