Nuovo presidio dei dipendenti della Servicedent

I dipendenti hanno organizzato la protesta per chiedere al Prefetto di "sollevare con estrema urgenza i Commissari Straordinari". 

Nuovo presidio dei dipendenti della Servicedent
Monza, 26 Febbraio 2018 ore 15:37

E’ previsto per domani alle 8.30 un nuovo presidio dei lavoratori del Gruppo Implanta Servicedent.

Nuovo presidio dei dipendenti della Servicedent

Domani mattina, come lo scorso 19 dicembre, alcuni lavoratori del Gruppo Servicedent/Implanta si ritroveranno alle 8.30 davanti alla Prefettura di Monza in via Prina. I dipendenti hanno organizzato la protesta per chiedere al Prefetto di “sollevare con estrema urgenza i Commissari Straordinari”.

La crisi del gruppo dopo l’arresto di Paola Canegrati

Il colosso dell’odontoiatria lombardo è caduto in disgrazia dopo lo scandalo appalti pilotati che ha portato in carcere la manager monzese Paola Canegrati, meglio nota come Lady Dentiera o Lady Sorriso. Dopo il suo arresto sono arrivati due amministratori straordinari, fra cui Laura Arosio, finita nel mirino “social” dei dipendenti in difficoltà. LEGGI QUI PERCHE’

Una protesta per sensibilizzare

I dipendenti, dopo l’ultima protesta di dicembre, tornano a far sentire la loro voce. In una protesta che ha la volontà di sensibilizzare il Prefetto di Monza: “ossia – spiegano i dipendenti in una nota inviata alla stampa – chi può oggi decidere del nostro futuro, del futuro di 600 dipendenti, di 400 medici, di 200 mila pazienti. Insomma del futuro del progetto di odontoiatria sociale”.

La preoccupazione – spiegano in una nota inviata ai mezzi stampa – riguarda il fatto che “se i commissari non verranno sollevati, il fondo Argos-Soditic non potrà finanziare la Società e di conseguenza – concludono – non vi sarà salvezza per nessuno dei  600 dipendenti”. 

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia