Lavori in corso a Lissone

La Pro Lissone per la salvaguardia dello Stadio Brugola – FOTO

Un intervento che è costato impegno, tempo e anche un importante investimento da parte della società che ha affidato le operazioni ad una ditta specializzata

La Pro Lissone per la salvaguardia dello Stadio Brugola – FOTO
Monza, 02 Settembre 2020 ore 10:44

Tempo di grandi preparativi a Lissone in vista della ripartenza della stagione agonistica della Pro Lissone Calcio. La società si è rimboccata le maniche per far mettere mano al glorioso Stadio Brugola per sistemare una serie «piccole-grandi cose».

Pro Lissone “in campo”

Un lavoro che è costato impegno, tempo e anche un importante investimento da parte della società che ha affidato l’intervento ad una ditta specializzata. In via Dante sono stati sostituiti sei irrigatori su 10 oltre a quello mobile a centro campo, in attesa dell’arrivo di due nuovi irrigatori mobili; diserbo totale di tutto il campo di gara oltre che dei bordi e delle altre zone; sfalcio periodico oltre a un intervento di arieggiatura e integrazione di sabbia nelle zone dove era carente.

Questi sono solo alcuni degli importanti lavori portati a termine negli ultimi giorni in vista della ripartenza della stazione prevista per il prossimo 20 settembre. Ma gli interventi al Brugola non sono ancora finiti, anzi, all’orizzonte ci sono un’altra serie di lavori per migliorare ulteriormente le strutture sportive della Pro Lissone.

Il commento del presidente

Prossimamente, infatti, è prevista la concimazione e la semina del nuovo manto, oltre alla segnatura del campo di gara con una strumentazione laser di precisione.

Questo è un primo intervento previsto nell’ambito del nuovo progetto avviato dalla Pro Lissone Calcio: “Dal vivaio alla prima squadra, insieme!” Le strutture, che sono frequentate da oltre 200 ragazzi e rispettive famiglie, rappresentano uno dei pilastri fondanti su cui si basa il nuovo progetto e quest’anno la società si avvia verso un traguardo storico molto importante: i 120 anni di vita.

Insomma, il 2021 sarà ricco di sorprese e di appuntamenti, come confermato dal presidente Claudio Benetti.

Il campo è tra l’altro uno dei pochi, se non unico, campo all’inglese di tutta la Brianza con le tribune a ridosso del campo: è un gioiello che mostra i segni dell’età che avanza ma che la città, per la sua particolarità e storicità, deve poter esibire con grande orgoglio. Per valorizzarlo al meglio in vista del nuovo campionato abbiamo dato priorità alla sistemazione del manto erboso e dell’impianto di irrigazione sul quale si giocheranno le partite della prima squadra e della Juniores. Sono previsti altri interventi di manutenzione che riguarderanno l’aspetto estetico dell’ingresso, dei muri perimetrali e delle tribune. Questo anno partiamo con rinnovato entusiasmo e ambizioni sportive per regalare ai tifosi e agli atleti strutture migliori e un progetto all’altezza della nostra storia.

Sarà sicuramente una stagione e un anno importante per la Pro Lissone che sta già lavorando sodo per preparare una serie di iniziative per festeggiare le sue prime 120 candeline.

12 foto Sfoglia la gallery

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE DEL GIORNALE DI MONZA

TORNA ALLA HOME

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia