Pronto soccorso: “La situazione si può migliorare”

A dirlo è l'Agenzia di tutela della salute, che presenterà le sue proposte in un convegno il 20 novembre.

Pronto soccorso: “La situazione si può migliorare”
Monza, 16 Novembre 2018 ore 16:40

Pronto soccorso: “La situazione si può migliorare”, a dirlo è una ricerca condotta dall’Ats, Agenzia di tutela della salute.

Pronto soccorso, migliorare si può

Migliorare la situazione degli accessi al Ps è possibile e se si lavora in rete si trovano soluzioni e arrivano risultati. A testimoniarlo è l’Ats (Agenzia di Tutela della Salute) della Brianza che ha attivato un Gruppo di miglioramento sugli accessi al Ps i cui risultati verranno illustrati giovedì 22 novembre  nel corso del convegno “Accessi al Pronto soccorso: una rete al lavoro” cui prenderà parte Giulio Gallera, assessore al Welfare di Regione Lombardia.

La mattinata (incontro pubblico previa iscrizione)  prenderà il via alle 9 presso l’Auditorium dell’Ats Brianza, in viale Elvezia a Monza. Tra i relatori anche Carlo Picco, direttore sanitario Areu; Silvano Lopez, direttore sanitario di Ats Brianza e Oliviero Rinaldi, direttore socio-sanitario di Ats Brianza. Gli ultimi due fanno parte del gruppo di miglioramento del Pronto soccorso di Ats Brianza e, partendo dalle criticità, illustreranno le possibili soluzioni per migliorare gli accessi. 

Iscrizioni entro il 20 novembre 2018  sul sito www.ats-brianza.it/formazione  – Segreteria organizzativa  UOS Formazione e Valutazione Risorse Umane -Monza – (telefono:  039/2384288; email: formazione@ats-brianza.it)

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia