Cronaca

Prostituzione: scovato un appartamento sospetto, indagato 43enne

All'interno dell'abitazione i militari hanno trovato due cinesi di 49 e 47 anni

Prostituzione: scovato un appartamento sospetto, indagato 43enne
Cronaca Seregnese, 18 Settembre 2017 ore 14:02

Prostituzione: i Carabinieri hanno trovato due cinesi in un appartamento segnalato per uno strano via vai

Prostituzione: scovato appartamento sospetto

In seguito ad una serie di segnalazioni da parte dei residenti della zona i Carabinieri sono intervenuti sabato mattina a Barlassina, all'interno di un appartamento di corso Milano, per una sospetta attività di prostituzione.

Trovate due irregolari

All'interno dell'abitazione i militari hanno trovato due cinesi di 49 e 47 anni, nubili e incensurate, che non hanno saputo giustificare la loro presenza nella casa. Le due donne, in base ai controlli identificativi, sono risultate irregolari sul territorio nazionale.

Indagato un 43enne cinese

I Carabinieri sono riusciti a risalire al proprietario dell'appartamento: si tratta di un cinese 43enne senza fissa dimora e già pregiudicato per reati di favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione. L'uomo, al momento irreperibile, è indagato per favoreggiamento dell'immigrazione clandestina.

Seguici sui nostri canali
Necrologie