Cronaca
Bovisio Masciago

Pugni e calci a un agente di Polizia Locale, è in ospedale

E' successo ieri pomeriggio, giovedì, in pieno centro, ha un braccio rotto e diverse contusioni

Pugni e calci a un agente di Polizia Locale, è in ospedale
Cronaca Desiano, 10 Settembre 2022 ore 00:09

Pugni e calci a un agente di Polizia Locale, è in ospedale. E' successo ieri pomeriggio, giovedì, in pieno centro, ha un braccio rotto e diverse contusioni

Pugni e calci a un agente di Polizia Locale, è in ospedale

Un braccio rotto, contusioni e un versamento di liquidi all'altezza del cuore che ha richiesto un ricovero in ospedale per ulteriori accertamenti. Sono piuttosto serie le ferite riportate da un agente di Polizia Locale in forze al comando di Bovisio Masciago che ieri pomeriggio, giovedì, ha subito una violenta aggressione nel pieno centro cittadino, mentre cercava di separare due ragazzi che stavano litigando.

Colpito ripetutamente con pugni e calci

L'agente 39enne era impegnato in un giro di pattuglia insieme ad un collega quando, intorno alle 15, transitando da corso Milano a Bovisio Masciago, ha notato due giovani che si stavano malmenando in strada, davanti al bar all'angolo con via Carlo Porta, un 19enne residente a Cesano Maderno e un minorenne che abita in città. I due operatori del comando cittadino sono subito intervenuti per separarli e riportare la calma: sembrava che gli animi si fossero placati invece, all'improvviso, il 19enne si è scagliato contro il poliziotto prendendolo a pugni e facendolo cadere a terra, poi ha continuato ad infierire con dei calci e si è dato alla fuga.

Accorsi Carabinieri e ambulanza

Sul posto sono accorsi i Carabinieri della Compagnia di Desio che hanno  identificato l'aggressore, e un'ambulanza della Croce Bianca di Cesano Maderno che ha provveduto ad accompagnare il ferito al Pronto soccorso dell'ospedale di Desio. Dopo aver prestato le prime cure per il braccio rotto, i medici  hanno preferito ricoverare l'agente  per ulteriori accertamenti riguardo il versamento di liquidi causato dalla violenta aggressione.  Ora il 19enne rischia una denuncia per lesioni e resistenza a pubblico ufficiale.

Addolorato il sindaco Sartori

Il sindaco Giovanni Sartori si è detto "profondamente addolorato" per il grave episodio.  "Un nostro agente della polizia locale è stato selvaggiamente picchiato fuori da un bar del nostro paese nel tentativo di ristabilire l'ordine pubblico - ha annunciato sui social - L' agente si trova ora in ospedale con una serie di contusioni e un braccio rotto. Insieme al comandante Borgotti mi recherò all'ospedale in cui è ricoverato e porterò i miei migliori auguri di pronta guarigione e quelli di tutta la cittadinanza. Con l'auspicio che possa tornare presto in servizio"

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie