Pusher 19enne arrestato, in casa un piccolo market della droga FOTO

Il giovane, straniero regolare sul territorio nazionale e residente a Monza, è stato bloccato dagli agenti della Polizia ferroviaria.

Pusher 19enne arrestato, in casa un piccolo market della droga FOTO
Monza, 21 Dicembre 2019 ore 13:10

Pusher 19enne arrestato, in casa un piccolo market della droga. Il giovane, straniero regolare sul territorio nazionale e residente a Monza, è stato bloccato dagli agenti della Polizia ferroviaria.

Pusher 19enne arrestato, in casa un piccolo market della droga FOTO

Pusher 19enne

Aveva 47 grammi di marijuana e cinque di hashish nascosti tra i vestiti. Ma per gli agenti di Polizia ferroviaria di Monza, quel 19enne fermato ieri, venerdì 20 dicembre, nel tunnel che conduce alle banchine da piazza Castello, avrebbe celato altri stupefacenti. E l’intuizione della Polfer è stata confermata da un secondo controllo, presso l’abitazione in cui è domiciliato a Monza. Nella casa dove vive anche la madre, infatti, gli agenti hanno trovato numerosi involucri contenenti più di un chilo di marijuana e altri in cui erano stipati più di 70 grammi di hashish. Oltre agli stupefacenti, poi, la Polfer ha trovato anche una somma in contanti di circa 3mila euro, ritenuti provento dell’attività di spaccio. Lo straniero originario dell’Ecuador è stato sottoposto agli arresti domiciliari. Oggi, sabato 21 dicembre, al processo per direttissima l’arresto è stato convalidato e il giovane è stato sottoposto alla misura degli arresti domiciliari.

L’arresto in stazione

Il giovane è stato notato dagli agenti di Polizia ferroviaria perché il suo comportamento nervoso ha subito destato sospetti. E quando la Polfer si è avvicinata non si è proprio potuto evitare di percepire un forte odore di marijuana. Gli agenti, dunque, impegnati nel normale servizio di vigilanza scalo, è entrata in azione bloccando il ragazzo.