Cronaca

Pusher latitante beccato in un supermercato

I Carabinieri di Meda hanno sorpreso in città un 23enne, coinvolto in un'operazione anti-spaccio condotta dalla Questura di Lecco.

Pusher latitante beccato in un supermercato
Cronaca Seregnese, 01 Ottobre 2018 ore 16:53

Pusher latitante beccato in un supermercato a Meda. I Carabinieri della stazione locale hanno sorpreso un 23enne coinvolto nell'Operazione Viale condotta dalla Questura di Lecco.

Pusher latitante beccato dai Carabinieri

Era uno dei pusher coinvolti nell’«Operazione Viale» condotta dalla Questura di Lecco, che ha sgominato una rete di spaccio nell’area lungo la SS 36: è stato beccato a Meda dai Carabinieri della stazione locale mentre si trovava in un supermercato. Nella notte tra sabato e domenica, intorno alle 2.30, i militari nel corso di un controllo hanno sorpreso Z.E., un 23enne marocchino, all’interno del «Carrefour Market» (il punto vendita è aperto 24 ore su 24) e hanno proceduto con gli accertamenti. Il giovane, volto già noto alle forze dell’ordine, è risultato clandestino, nullafacente e senza fissa dimora.

E' stato portato in carcere

Era inoltre destinatario di un provvedimento di custodia cautelare in carcere emesso il 12 settembre dal Tribunale di Lecco per spaccio e detenzione di droga. Da accertamenti più approfonditi è inoltre emerso che era una delle persone coinvolte nell’ambito della brillante operazione condotta dalla Questura di Lecco, che ha portato all’arresto di una serie di spacciatori tra le zone di Lecco, Como ed Erba. Il 23enne è stato portato in carcere.

TUTTI I DETTAGLI SUL GIORNALE DI SEREGNO IN EDICOLA E ONLINE DA DOMANI, MARTEDI' 2 OTTOBRE 2018

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie