Qualità della vita Monza 29esima in classifica

Il Sole 24 Ore ha stilato l'annuale classifica sul benessere in Italia. Ecco i dati relativi alla provincia di Monza.

Qualità della vita Monza 29esima in classifica
Cronaca 27 Novembre 2017 ore 12:00

Il Sole 24 Ore ha stilato l’annuale classifica sulla qualità della vita in Italia. Ecco i dati sulla Provincia di Monza.

Qualità della vita Monza: la classifica de Il Sole 24 Ore

La Provincia di Monza e Brianza conquista il 29esimo posto nella classifica firmata Il Sole 24 ore relativa alla qualità della vita in Italia. Guardando nel dettaglio gli indici che rilevano una maggiore o minore vivibilità, balza subito all’occhio come la provincia brianzola registri un buon posizionamento – 12esimo posto –  in termini di Giustizia e Sicurezza.

Nel dettaglio la Provincia ottiene un buon posizionamento negli indici che riguardano le truffe e le frodi informatiche (primo posto in classifica), così come per la durata delle cause. Meno buoni i dati sulle rapine (67esimo posto), scippi e borseggi (74esimo) e furti in abitazione (102esimo posto).  Scarsi risultati in “Cultura, tempo libero e partecipazione”, dove la Brianza si piazza al 71esimo posto in classifica.

Bene invece il posizionamento per quanto riguarda gli indici di Demografia e società dove ottiene la 14esima posizione in classifica. Infine ancora parecchia strada da fare per il territorio in termini di Ambiente e Servizi, dove si ferma al 69esimo posto.

In generale la Provincia ha guadagnato dalo scorso anno ad oggi 12 posizioni.

La classifica in generale

Analizzando la classificata legata alla qualità della vita, giunta alla 28esima edizione, emerge che è sempre più significativa la differenza tra il Nord e il Sud. Inoltre si nota che nei primi sette posti ci sono solo province alpine. La nuova capolista è Belluno, che ha superato Aosta, vincitrice dello scorso anno, al secondo posto.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità