Queen contro Vasco per un 26 maggio da segnare sul calendario

Una giornata densa di eventi organizzati dal Comune di Arcore (Inaugurazione Villa Borromeo e Festa dello Sport) e parrocchia di Bernate (30esimo della Polisportiva)

Queen contro Vasco per un 26 maggio da segnare sul calendario
Vimercatese, 09 Maggio 2018 ore 16:22

"Queen" contro Vasco, Amministrazione comunale "contro" parrocchia di Bernate.

Tanti eventi in concomitanza, tutti allo stesso giorno (il 26 maggio) e alla stessa ora non si erano mai visti ad Arcore. Se poi ci sono di mezzo due monumenti del rock come i Queen e Vasco, allora la frittata è presto fatta e fioccano le polemiche.

Ma tant'è. Tra poco più di due settimane, durante l'ultimo week end di maggio, la città si appresterà a vivere un condensato di eventi per tutti i gusti. E non manca chi storce il naso, vediamo perchè.

Calendario intasato

La colpa, forse, è del calendario fitto di impegni e della mancanza cronica di una regia comune che avrebbe potuto coordinare meglio, senza sovrapposizioni, i tre importanti eventi cittadini in programma.

Ma vediamo nel dettaglio le tre manifestazioni. Stiamo parlando della concomitanza che ha portato, in contemporanea, all'inaugurazione di Villa Borromeo, alla festa dello Sport organizzata dall'Amministrazione comunale e alle celebrazioni sportive e culturali per il 30esimo della Polisportiva Bernate.

Eventi tutti quanti in programma per il 26 maggio.

Il concerto tributo ai Queen in Villa Borromeo

L'Amministrazione comunale ha pensato bene di organizzare, per le ore 20.45 di sabato 26 maggio, nel pratone antistante la Villa Borromeo un concerto live tributo ai Queen. Si tratta di un evento inserito nei festeggiamenti per l'inaugurazione della Villa di delizia che verrà riaperta alla cittadinanza dopo i lavori di restauro. (leggi qui)

 

Ma è festa anche a Bernate

Ma durante lo stesso week end anche la parrocchia di Bernate vivrà il culmine dei festeggiamenti per il 30esimo della fondazione della Polisportiva Bernate.

E, proprio la sera del 26 maggio, mentre il Comune celebrerà la Gran Dama con i Queen, la parrocchia bernatese ha pensato bene di organizzare una serata con un tribute band Vasco Rossi.

E la festa dello sport...

Ma la concomitanza non è solamente quella in salsa rock. Già perchè durante tutta la giornata di sabato 26 maggio l'Amministrazione comunale ha organizzato la "Festa dello Sport" 2018.

Una giornata all'aria aperta al centro sportivo di viale San Martino densa di avvenimenti.

Ecco il programma

Si tratta di un evento che vede la partecipazione di quasi tutti i sodalizi sportivi cittadini: Registro Storico Gilera, Gilera Club Arcore, U.S. Casati, Prosport Arcore, Judo Bu-Sen Arcore, Centro dinamico Karate, Pedale Arcorese, Club Escursionisti Arcoresi, InSport, TennisClub Arcore, SchermArcore e Pro Loco Arcore.

Chi manca all'appello?

All'appello dei sodalizi sportivi manca, però, la Polisportiva Bernate che, proprio durante la giornata del 26 maggio, dalle ore 14.30 alle 18 all'oratorio di Bernate, ha organizzato un percorso agility di atletica per bambini, minivoley e dimostrazione di tennis tavolo.

Insomma un bel pasticcio dato che i bambini arcoresi dovranno scegliere se prendere parte alle attività organizzate al centro sportivo San Martino dal Comune o in parrocchia a Bernate.

Le polemiche su Facebook

La concomitanza di eventi non è passata inosservata sui Social ed è stata anche oggetto di un botta e risposta tra i rappresentanti della Polisportiva e l'assessore allo Sport Mollica Bisci.

"Buongiorno sono Saverio Gennaro, responsabile gruppo atletica della Polisportiva Bernate: noi avremmo partecipato volentieri ma saremo nel pieno della festa del trentennale dell’associazione. Nel pomeriggio proporremo nell’oratorio di Bernate un percorso atletico per bambini e ragazzi, sforzo che ci era stato chiesto da voi lo scorso anno e al quale avevano aderito. Trovo questa coincidenza quanto meno spiacevole", ha scritto Gennaro sulla pagina Facebook Sei di Arcore se...

La replica dell'assessore Mollica Bisci

Non si è fatta attendere la replica dell'assessore allo Sport.

"So bene della coincidenza con la vostra settimana della Polisportiva; con il vostro presidente Giulio Riboli, presente anche in Consulta Sportiva, abbiamo cercato di trovare una soluzione ma purtroppo questo weekend era l’unico disponibile per avete una maggiore adesione delle associazioni sportive arcoresi e prima della chiusura delle scuole.
Mi rendo conto della coincidenza ma non abbiamo potuto fare altrimenti", ha replicato Mollica Bisci.

La controreplica finale della Polisportiva

Le parole dell'assessore, però, non hanno convinto il sodalizio oratoriano.

"Il fatto è che sulla locandina compaiono tutte le associazi oni sportive tranne la nostra e di conseguenza lo slogan non sono ammesse scuse per non esserci suona beffardo. Stiamo lavorando per inserirci nel tessuto sociale cittadino, sto lottando per uscire dai confini di Bernate, io e buona parte dei 71 iscritti del gruppo di atletica siamo di Arcore e zone limitrofe. Tra l’altro la Casati ci sarà mentre noi non potremo esserci e aspetteremo i bambini a Bernate.Al di là delle ragioni di stato sono profondamente deluso", ha concluso Gennaro.

 

 

 

 

 

Necrologie