Bellusco

Raccolgono soldi a domicilio per motivi non chiari: il Comune mette in guardia i cittadini

"Il comune di Bellusco non patrocina nessuna associazione, ente o altro che raccoglie soldi al domicilio delle persone".

Raccolgono soldi a domicilio per motivi non chiari: il Comune mette in guardia i cittadini
Cronaca Vimercatese, 08 Dicembre 2020 ore 09:54

L’Amministrazione comunale di Bellusco mette in guardia i cittadini. “Ci arrivano segnalazioni di incaricati che chiedono soldi per cause non meglio precisate. State attenti”.

Raccolgono soldi a domicilio per motivi non chiari

“Ci arrivano segnalazioni circa la presenza sul territorio di alcuni incaricati di associazioni, enti o altri organismi che, millantando un presunto “patrocinio del Comune”, raccolgono soldi per cause non meglio precisate. Il comune di Bellusco non patrocina nessuna associazione, ente o altro che raccoglie soldi al domicilio delle persone”.

Così l’Amministrazione comunale mette in guardia i concittadini, dopo aver ricevuto diverse segnalazioni sulla presenza di persone che raccolgono soldi a domicilio per motivi poco chiari.

“Tutti i patrocini autorizzati dal Comune di Bellusco sono frutto di una progettazione condivisa con le realtà locali (es. Fondo Bellusco Solidale, Fondazione Maria Bambina, Palio di Santa Giustina, …) e vengono preceduti da una adeguata comunicazione alla cittadinanza.

I consigli

Ecco quindi che il Comune consiglia a tutti i cittadini, soprattutto ai più anziani, di attenersi ad alcune regole base per evitare spiacevoli inconvenienti:

– non aprire a persone sconosciute
– non fidarsi di sconosciuti che dicono di conoscere parenti ed amici
– non aprire a impiegati di banca o delle poste, che non vanno mai e per nessun motivo a casa dei clienti
– non tenere in casa grosse somme di denaro contante
– non fidarsi delle persone che per entrare in casa simulano malori e chiedono dell’acqua
– non fidarsi di chi propone abbonamenti o riviste delle forze dell’ordine
– chiamare il 112 o la polizia locale in caso non ci si possa muovere da casa per una denuncia
– le società di fornitura delle utenze domestiche (gas, luce, …) emettono avvisi prima di fare ogni visita di verifica, pertanto non aprite se non siete sicuri di una loro visita precedentemente comunicata
– l’INPS non manda i suoi dipendenti presso il domicilio per controllare il libretto della pensione.

(foto archivio)

TORNA ALLA HOME 

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità