Cronaca
Sirene di notte

Raffica di interventi per intossicazioni da alcol

Diversi gli interventi di soccorso che hanno riguardato in particolar modo giovanissimi alle prese con gli effetti del troppo alcol nel sangue. 

Raffica di interventi per intossicazioni da alcol
Cronaca Brianza, 01 Novembre 2021 ore 08:23

Notte movimentata per i soccorritori brianzoli. Diversi gli interventi di soccorso che hanno riguardato in particolar modo giovanissimi  alle prese con gli effetti del troppo alcol nel sangue.

Raffica di interventi per intossicazioni da alcol

Sono ben quattro gli interventi per intossicazione etilica effettuati nella notte dalle squadre di soccorso della Brianza. Il più serio poco dopo l'una e trenta a Vimercate, in piazza del Linificio, dove i volontari della Croce rossa sono arrivati in codice rosso per soccorrere un 15enne. Il ragazzo, dopo aver bevuto troppo, si è sentito male ed è stato subito assistito dal personale sanitario che ha escluso fortunatamente conseguenze gravissime trasportandolo in ospedale a Vimercate in codice giallo.

Pochi minuti prima, a Monza, anche una giovane di 18 anni è stata soccorsa, sempre per intossicazione da alcol, in via Solferino ma in questo caso la ragazza si è ripresa con il passare dei minuti e non è stato necessario il trasporto in Pronto soccorso. Nella stessa via, mezz'ora prima era intervenuta un'altra ambulanza per prestare soccorso ad una 19enne che, per il troppo alcol, è finita al San Gerardo in codice giallo.

Ultimo intervento alle tre a Brugherio, in viale Europa, dove a causa di qualche bicchiere di troppo si è sentito male un giovane di 25 anni trasportato dai volontari di Avps Vimercate all'ospedale di Monza. Le sue condizioni non desterebbero preoccupazione.

Caduta a Carate

Nella notte infine segnaliamo una caduta a Carate, in via Della Valle. Ad aver necessità di assistenza sanitaria è stato un 20enne raggiunto sul posto dai volontari di Seregno soccorso e trasportato in ospedale a Desio in codice verde.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie