Rapina Esselunga di via Brembo, arrestata 49enne

Una delle due rapinatrici è stata bloccata grazie all'intervento dell'addetta alla vigilanza e di un cliente.

Rapina Esselunga di via Brembo, arrestata 49enne
Monza, 12 Dicembre 2017 ore 10:11

Erano le 15.30 di ieri pomeriggio quando gli agenti della Polizia di Stato hanno ricevuto una chiamata dall’Esselunga di via Brembo a Monza. Dove poco prima una donna di 49 anni, originaria di Caltanissetta e residente a Macherio, assieme ad una socia che è riuscita a fuggire, si è introdotta all’interno del supermercato per rubare della merce.

Rapina all’Esselunga di via Brembo

Le due donne sono state subito notate dall’addetta alla sicurezza che non le ha mai perse di vista. Girando tra gli scaffali del negozio le due malviventi hanno afferrato diversi prodotti dagli scaffali occultandoli all’interno delle loro borse personali. Poi si sono dirette verso le casse e hanno oltrepassato la barriera utilizzando uno dei varchi non attivi in quel momento.

Spintoni all’addetta alla sorveglianza

L’addetta alla sicurezza le ha prontamente inseguite riuscendo a bloccarne solamente una. Ne è nata una mezza colluttazione in cui la rapinatrice, per divincolarsi, ha spintonato vistosamente la vigilante riuscendo a guadagnare temporaneamente la fuga.

La rapinatrice bloccata da un cliente sul parcheggio

Fuga che è durata poco in quando appena uscita sul parcheggio uno dei clienti del supermercato è riuscito ad agguantarla e a consegnarla agli addetti alla sicurezza. L’altra donna invece, attesa da un automobilista fermo sul parcheggio, è riuscita a scappare.

Arrivati sul posto gli agenti hanno appurato il furto e fatto riconsegnare la merce – circa 100 euro – al supermercato. Portata in Commissariato per gli accertamenti di rito, la 49enne è risultata avere già diversi precedenti di Polizia ed è stata arrestata per rapina.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia