A Lentate sul Seveso

Rapina il bar, scappa ma finisce la benzina. Chiama la mamma e si costituisce dai Carabinieri

Denunciato un 37enne che aveva anche messo uno scritto con minacce in un condominio e rubato Gratta e vinci in una tabaccheria.

Rapina il bar, scappa ma finisce la benzina. Chiama la mamma e si costituisce dai Carabinieri
Cronaca Seregnese, 31 Luglio 2021 ore 14:26

Rapina il bar, scappa ma finisce la benzina. Chiama la mamma e si costituisce dai Carabinieri. Denunciato un 37enne di Lentate sul Seveso.

Rapina il bar, scappa ma gli finisce la benzina

E' successo ieri, venerdì 30 luglio 2021, attorno alle 13.45. L'uomo, celibe, tossicodipendente, già noto per reati contro il patrimonio e in materia di stupefacenti, armato di coltello ha perpetrato una rapina al bar “Sporting” di via Cadorna a Birago, riuscendo a impossessarsi del registratore di cassa. Quindi si è dato alla fuga, ma è stato costretto a fermarsi per aver finito il carburante della propria Audi A3. Ha quindi chiamato la mamma in modo che lo accompagnasse al comando dell'Arma di Lentate, dove si è presentato e si è attribuito la responsabilità del fatto.

Aveva anche appeso uno scritto con minacce e rubato un blocchetto di Gratta e vinci

Nella circostanza, i militari sono riusciti ad attribuire al reo-confesso anche altri episodi delittuosi sui quali erano in corso due attività d’indagine: l'apposizione di uno scritto anonimo con minacce all'ingresso di un condominio di via Roma, il 17 luglio 2021, e il furto con destrezza di un blocchetto di 60 Gratta e vinci per un valore commerciale di 300 euro, avvenuto il 24 luglio al bar tabacchi di via Vittorio Veneto a Camnago.

Il 37enne è stato denunciato

Al termine degli accertamenti di polizia giudiziaria, è stato denunciato per rapina aggravata, minaccia e furto con destrezza. Il registratore di cassa, gettato via e poi fatto ritrovare in un cortile di una vicina ditta, è stato riconsegnato all’esercente.

Necrologie