Cronaca
Paura per una 36enne

Rapina in piena notte: lei reagisce mordendo il dito al suo aggressore

Dopo averla spintonata e fatta cadere, l'uomo è scappato con la borsa

Rapina in piena notte: lei reagisce mordendo il dito al suo aggressore
Cronaca 19 Febbraio 2020 ore 09:01

Rapina in piena notte: lei reagisce mordendo il dito al suo aggressore

Ha approfittato del fatto che lei fosse da sola in strada in piena notte. L’ha bloccata e le ha premuto la mano sulla bocca per impedire che urlasse. Quello che forse non si aspettava era che lei reagisse, mordendogli il mignolo.

Rapina in piena notte

La rapina si è consumata nella notte tra sabato e domenica, poco dopo la mezzanotte, in via Silva, a San Giuseppe, Monza. Vittima, una donna di origini spagnole di 36 anni che, in quel momento, stava rincasando.

Giunta a pochi passi dalla sua abitazione, si è trovata davanti un uomo sui 45 anni, alto 1 metro e 80 e di costituzione piuttosto robusta. Dopo averla bloccata e averle tappato la bocca con la mano, l’ha spintonata e fatta cadere per terra. Nonostante lei abbia tentato di difendersi mordendogli il dito mignolo, lui è riuscito comunque a mettere a segno la rapina. Le ha infatti sottratto la borsa con all’interno il portafoglio contenente 100 euro.

Quindi è scappato facendo perdere le proprie tracce. Sul posto è intervenuta la Polizia di Stato, seguita da un’ambulanza. Medicata sul posto, la donna ha rifiutato il trasporto in ospedale.

Seguici sui nostri canali
Necrologie