Giovane in treno rapinato del telefono cellulare

L'episodio nella tratta fra Lentate e Seveso, un impiegato 23enne minacciato da uno straniero con un martelletto frangi-vetro.

Giovane in treno rapinato del telefono cellulare
Seregnese, 30 Agosto 2019 ore 17:45

Sul treno un 23enne di Lentate sul Seveso è stato rapinato da uno straniero. Asportato il telefono cellulare sotto la minaccia di un martelletto frangi-vetro mentre si trovava sul convoglio diretto a Milano.

Giovane rapinato sul treno

La rapina si è consumata sul treno verso le 8 del 30 agosto. La vittima è un giovane del 1996, celibe e impiegato, che vive a Lentate sul Seveso. Il ragazzo si trovava a bordo del convoglio Trenord n.724 “S4” delle 7.55, appena partito dalla stazione di Camnago – Lentate in direzione di Milano.

Autore un magrebino

Il viaggiatore è stato avvicinato da un uomo, probabilmente di origine magrebina. Lo straniero che brandiva un martelletto frangi-vetro lo ha costretto a consegnargli uno smartphone “Black Barry”, poi è sceso dal treno alla successiva stazione di Seveso. Il bandito si è dileguato a piedi per le vie limitrofe, unitamente a un complice.

La denuncia ai Carabinieri

Illeso il passeggero sul treno. L’episodio è stato denunciato intorno alle 10 del giorno stesso presso la stazione dei Carabinieri di Lentate sul Seveso, titolari delle indagini. Non è la prima volta che si verifica un fatto simile, leggi qui.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia