Rapinatore armato di pistola assalta il “Lidl” di Vedano al Lambro

L'uomo, con il viso coperto da uno scaldacollo, ha rubato l'incasso di 8mila euro

Rapinatore armato di pistola assalta il “Lidl” di Vedano al Lambro
06 Settembre 2017 ore 14:31

Rapinatore armato di pistola assalta il “Lidl” di Vedano al Lambro

Volto coperto e pistola in mano

Rapina a mano armata nel supermercato Lidl di Vedano al Lambro, al confine con Biassono, in via della Misericordia. Un malvivente con il viso coperto da uno scaldacollo è entrato in azione ieri sera, martedì 5 settembre, poco dopo le 21.30. Il supermarket era ancora aperto, visto che nel periodo estivo entrano in vigore orari prolungati.

Rubato l’incasso

Il terrore negli occhi del responsabile e dei cassieri, ancora sconvolti dalla rapina di ieri, è visibile e comprensibile. Secondo quanto si apprende dopo i primi rilievi effettuati sul posto, il rapinatore era da solo e dopo aver rubato gli 8mila euro di incasso è fuggito via a piedi. Ora le immagini delle telecamere di sorveglianza sono al vaglio dei Carabinieri di Monza, che proprio questa mattina hanno ricevuto il responsabile della filiale per raccogliere la denuncia.