Rapinatore maldestro: chiama l’ambulanza ma arrivano i carabinieri

Epilogo tragicomico per un rapinatore maldestro che a Desio chiama il 118 dopo aver compiuto un colpo al supermercato.

Rapinatore maldestro: chiama l’ambulanza ma arrivano i carabinieri
21 Aprile 2017 ore 18:05

La vicenda di questo rapinatore maldestro potrebbe sembrare una barzelletta, se non fosse che la storia è tutta vera.

Rapinatore maldestro nei guai

la vicenda risale a ieri, giovedì pomeriggio. A finire in manette è stato un 34enne italiano, già noto alla Giustizia. Dopo aver rubato alcune bottiglie di alcolici in in supermercato di Desio, ha cercato di distrarre il personale alla cassa e ha acceso un fumogeno.

Carabinieri sul posto

Gli uomini dell’Arma sono intervenuti in subito, raccogliendo la descrizione dei testimoni. Durante le ricerche, la Centrale Operativa della Compagnia di Desio ha ricevuto una richiesta di aiuto da un’ambulanza per rintracciare un uomo che, poco prima, aveva richiesto soccorso, riferendo di essersi ustionato alle mani.

Errore fatale

I Carabinieri hanno subito collegato la richiesta di aiuto al possibile autore della rapina, rintracciandolo nella vicina via Rossini. Il rapinatore, dopo essere stato dimesso dal Pronto Soccorso dell’ospedale con ustioni di I e II grado alla mano destra, è stato dichiarato in arresto e condotto presso la Casa Circondariale di Monza, dove rimane a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia