Rapinò fattorino della pizzeria, condannato a tre anni

Il tribunale ha condannato Manuel Manno, 27 anni di Carate e il complice Patrik Mattioli, trentenne di Robbiate in provincia di Lecco (a un anno e sei mesi). I due nel 2015 avevano rapinato un pony di una pizzeria d’asporto in città.

Rapinò fattorino della pizzeria, condannato a tre anni
Caratese, 23 Giugno 2018 ore 15:38

Condannato a tre anni di reclusione dopo avere rapinato il fattorino della pizzeria. Il tribunale ha condannato Manuel Manno, 27 anni di Carate e il complice Patrik Mattioli, trentenne di Robbiate in provincia di Lecco (un anno e sei mesi). I due nel 2015 avevano rapinato un pony di una pizzeria d’asporto in città.

Traditi dal cellulare

Il giudice Giovanni Gerosa ha riconosciuto le attenuanti generiche, riducendo la richiesta iniziale della Procura di Monza, rappresentata in aula Pm Stefania Di Tullio, la quale aveva formulato una richiesta di pena di cinque anni di reclusione per i due imputati.  Secondo la pubblica accusa il Mattioli, insieme a Manuel Manno aveva rapinato il titolare della «Pizzeria 2000» di via Cusani che in motorino aveva raggiunto via Sciesa per la consegna di una pizza margherita e una prosciutto e funghi.  I due imputati, incappucciati, avevano portato via le pizze e una novantina di euro. Uno dei due lo aveva afferrato alle spalle, l’altro gli aveva puntato un oggetto contundente al collo. I fatti risalgono al 2 gennaio del 2015. Ad incastrarli il telefono cellulare con il quale avevano contatto la pizzeria.

La notizia completa sul Giornale di Carate in edicola martedì 26 giugno.

Video più visti
Foto più viste
Top news regionali
Il mondo che vorrei
Amici della neve