Cronaca

Razziato dai ladri il centro sportivo

Rubate quasi tutte le magliette dei giocatori dell'Acd Biassono

Razziato dai ladri il centro sportivo
Cronaca Caratese, 05 Ottobre 2017 ore 15:05

Razziato il centro sportivo di via Parco a Biassono, ingenti i danni. Ignoti sono entrati in azione questa notte ai danni della struttura comunale e della società ACD Biassono.

Ingenti i danni

Ad agire probabilmente una banda che, dopo aver forzato un cancello, si è introdotta con un camion all'interno della struttura. I ladri hanno forzato le porte del magazzino, della segreteria, del bar, della cucina, dell'infermeria e della biglietteria, e si sono impossessati di tutto quello che hanno trovato. Il primo ad accorgersi del furto è stato Angelo Fontana, presidente del Volley Biassono, che collabora con la società di calcio occupandosi della manutenzione del verde.

ACD Biassono in ginocchio

Sconvolti dirigenti e allenatori della società sportiva che si sono presentati sul posto per un sopralluogo insieme ai carabinieri. "Sono stati rubati materiali sportivi e medici, maglie da gare, indumenti e attrezzature varie - si legge sul sito della società sportiva - E’ già stata sporta denuncia alle autorità competenti. La società si scusa in anticipo con i propri tesserati per possibili disagi che si potrebbero riscontrare nei prossimi giorni. Siamo già al lavoro per riportare la situazione alla normalità e permettere ai nostri bambini e ragazzi di giocare a calcio".

L'appello

A seguito degli ingenti danni causati dai ladri, la società fa appello alla generosità dei cittadini per avere un aiuto necessario a ricomprare le magliette dei giocatori. Seguiranno aggiornamenti a breve con l'indicazione dell'iban dove poter effettuare un eventuale bonifico. Acd Biassono ringrazia in anticipo chi potrà dare una mano.

Seguici sui nostri canali
Necrologie