Renate assolda il celebre cane antidroga Narco

Giro di vite dell'Amministrazione comunale contro i pusher

Renate assolda il celebre cane antidroga Narco
Caratese, 23 Luglio 2019 ore 12:00

Si annunciano tempi duri per i pusher. A Renate, infatti, è atteso l’arrivo dei cani antidroga. A partire dal celebre “Narco“.

Arrivano i cani antidroga

La Giunta del sindaco Matteo Rigamonti ha dato il disco verde all’accordo di collaborazione con il Comune di Monza per garantirsi il supporto operativo da parte dell’unità cinofila del comando dei vigili monzesi, “visto che sono state inoltrate all’ufficio di Polizia locale di Renate numerose segnalazioni inerenti lo spaccio e il consumo di sostanze stupefacenti”, come recita la delibera approvata all’unanimità.
Due gli agenti che, una volta ottenuta la firma della convenzione da parte dell’Esecutivo Allevi, presteranno servizio sotto il campanile dei Santi Donato e Carpoforo, fino alla fine dell’anno, per un massimo di trentasei ore complessive. Con loro ci sarà anche il celebre Narco, il pastore tedesco dal fiuto eccellente che ha permesso alle forze dell’ordine di sequestrare ingenti quantitativi di sostanze stupefacenti.

Il servizio completo sull’edizione del Giornale di Carate in edicola da oggi, martedì 23 luglio.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia