Cronaca

Resistenza a pubblico ufficiale, arrestato un nigeriano domiciliato a Correzzana

Il 24enne ha cercato di sfuggire a una perquisizione dei Carabinieri di Bellusco.

Resistenza a pubblico ufficiale, arrestato un nigeriano domiciliato a Correzzana
Cronaca Vimercatese, 26 Settembre 2018 ore 13:54

Resistenza a pubblico ufficiale, arrestato un nigeriano domiciliato a Correzzana. Il fatto è avvenuto domenica sera a Bellusco, dove è stato fermato un 24enne.

Tentativo di fuga andato male

L'arresto è avvenuto nella tarda serata di domenica, quando i Carabinieri di Bellusco hanno cercato di perquisire il 24enne nigeriano nei pressi dell'ingresso di un supermercato di Bellusco, situato in corso Alpi e aperto 24 ore. Il giovane, incensurato, si è dato improvvisamente alla fuga a piedi, venendo raggiunto dai militari poco dopo sulla via per Sulbiate. Il fuggitivo riusciva a divincolarsi con forti spintoni, dandosi ancora alla fuga ma venendo nuovamente acciuffato di Carabinieri. Nell'occasione il 24enne procurava lievi contusioni a uno dei militari. La successiva perquisizione ha consentito ai Carabinieri di rinvenire nelle tasche del nigeriano qualche centinaia di euro, di cui il giovane ha saputo indicare la provenienza. Arrestato e processato per direttissima, il nigeriano è stato sottoposto all'obbligo di firma presso la stazione dei Carabinieri di Besana.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie