Incredibile

Riconosce la sua bici rubata e grazie alla Polizia se la riprende

Per fortuna aveva una foto sul cellulare per provarne la proprietà

Riconosce la sua bici rubata e grazie alla Polizia se la riprende
Cronaca Monza, 15 Gennaio 2021 ore 10:20

Riconosce la sua bici rubata un mese prima sotto casa e grazie alla Polizia di Stato riesce a farsela riconsegnare. Una storia davvero insolita è accaduta lunedì 11 gennaio 2021 al centro commerciale di via Lario nel pomeriggio attorno alle 16.30. I protagonisti sono due monzesi di origine straniera.

Va al centro commerciale e trova la sua bici

Un 36enne originario del Bangladesh è andato al centro commerciale di via Lario. Mentre era fuori nel parcheggio delle biciclette si è accorto che qualcuno aveva legato alla rastrelliera proprio la sua mountain bike nera che era sparita (verosimilmente rubata) il 17 dicembre  sotto casa sua in via Pellegrini. La bici era legata con una catena alla rastrelliera, ma l’uomo non ha stentato a riconoscerla subito. Era lo stesso colore della sua, con le stesse abrasioni sul telaio e lo stesso rivestimento  in nastro isolante nero che copriva l’intero tubolare metallico. Ha così deciso di chiamare la Polizia di Stato per denunciare l’accaduto.

L’intervento della Polizia di Stato

Gli agenti della Questura di via Montevecchia sono arrivati tempestivamente sul posto e hanno trovato il bengalese vicino al mezzo assieme a un  egiziano di 38 anni residente a Monza che nel frattempo si era avvicinato alla bicicletta. Fortunatamente il bengalese (che non aveva ancora avuto modo di denunciare il furto del mezzo alle autorità giudiziarie) si è ricordato che aveva sul cellulare una foto della sua bicicletta. E’ stato semplice così dimostrare che quella era la sua bicicletta che gli era stata sottratta un mese prima. Contestualmente l’egiziano ha risposto in modo vago alle domande degli agenti su come fosse entrato in possesso del mezzo. Così, data la provenienza furtiva del mezzo, l’egiziano è stato poi denunciato a piede libero per ricettazione. La bici, invece, è stata liberata dalla rastrelliera e restituita al legittimo proprietario.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli