Riesce a sventare la truffa dello specchietto

Pensionato seguito fino al garage di casa costringe il furfante a scappare

Riesce a sventare la truffa dello specchietto
22 Aprile 2017 ore 09:08

Pensionato di Seregno riesce a sventare la truffa dello specchietto. Protagonista un pensionato che vive in via Brecht in zona Sant’Ambrogio, che si è trovato di fronte il furfante mentre scaricava la spesa dalla sua auto nel garage di casa. L’episodio è avvenuto mentre in auto, una Fiat Punto, si trovava la moglie che si è molto spaventata.

Il tentativo di truffa nel parcheggio del supermercato

Nel parcheggio del supermercato di via Fermi il pensionato ha sentito un botto sulla carrozzeria ma, consapevole delle truffe dello specchietto messe a segno nell’ultimo periodo in Brianza, ha proseguito la marcia fino a casa, seguito dal truffatore in auto. Mentre scaricava la spesa di fronte al garage nel sotterraneo, a piedi è sopraggiunto il malfattore che aveva lasciato la sua vettura all’ingresso del condominio e ha esclamato: “Mi hai rotto lo specchietto”. Il pensionato è stato pronto a rispondergli, con il telefonino in mano, “Adesso viene con me dai vigili” ed è bastato per farlo scappare.

La descrizione del truffatore

Autore del tentativo di truffa dello specchietto un italiano, piuttosto giovane, di alta statura e corporatura robusta, alla guida di un’Alfa Romeo grigia già nota alle forze dell’ordine per episodi simili. “Non si può vivere così, se avessi avuto in mano una mazza non so cosa sarebbe potuto accadere” conclude il pensionato, che aveva sventato altri due tentativi simili nel recente passato: uno nel parcheggio dell’ospedale “San Gerardo” di Monza, l’altro mentre guidava in città. L’ultimo episodio, per fortuna senza conseguenze serie, è stato segnalato a Polizia locale e Carabinieri. 

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia