Rissa e coltellate fuori dalla discoteca: due minorenni arrestati per tentato omicidio

La vicenda avvenuta poco dopo le tre a Cermenate, grave un 17enne di Albiate

Rissa e coltellate fuori dalla discoteca: due minorenni arrestati per tentato omicidio
Seregnese, 18 Novembre 2018 ore 14:52

Rissa e coltellate fuori dalla discoteca: arrestati due minorenni. Sono entrambi accusati di tentato omicidio.

Un ragazzo in gravi condizioni

La vicenda è avvenuta stanotte dopo le 3 nel parcheggio di una discoteca di Cermenate. Due giovani residenti a Seveso, di 15 e 17 anni, avrebbero accoltellato un diciassettenne residente ad Albiate e un ventenne, di origini ucraine e residente a Macherio che sono entrambi ricoverati all’ospedale Sant’Anna di Como. Il primo è in grave condizioni e ha subito una ferita all’addome e una al torace ed è nel reparto rianimazione, il secondo se la caverà con una prognosi di trenta giorni.

La scintilla in pista

La lite sarebbe scoppiata sulla pista da ballo, forse per uno spintone. I buttafuori hanno deciso di allontanare dal locale i quattro, che nel parcheggio hanno scatenato la rissa. Immediato l’intervento dei soccorsi e dei carabinieri di Cermenate, che hanno arrestato i due sevesini con l’accusa di tentato omicidio. I due minorenni sono stati condotti dai carabinieri nel carcere minorile del Beccaria.

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia